RENDEZ VOUS nasce cartaceo registrato il 27 luglio 2007 al Tribunale di Roma n. 350

giovedì 27 luglio 2017

GAY VILLAGE FANTÀSIA presenta DRAG FACTOR The Italian Race 5° Edizione

di Rosalba Lupo
L'Italia è Drag! Venerdì 28 e Sabato 29 Luglio al Gay Village dalle ore 21.30, va in scena la quinta edizione del DRAG FACTOR - The Italian Race, il concorso per drag queen nato dalle menti di Polena De Kastor e Simone Farag, che al Parco del Ninfeo eleggeranno le vincitrici della fase finale nazionale, condotta da Silvana della Magliana e Mario Glossa, insieme a Giulia Agricola e Francesco Menolascina. Nella due giorni nel villaggio arcobaleno ci sarà la più alta concentrazione di glitter e tacchi vertiginosi, oltre che di performer in drag tra cui spiccheranno le più influenti del panorama italiano. Complessivamente sono circa 80 drag queen sono attese nella truccatissima due giorni, ormai consacrata come la manifestazione europea più grande dedicata al genere, che nell'arco della stagione invernale è andata in scena nelle undici sezioni regionali che hanno eletto le finaliste in gara. (Le Undici Sezioni italiane in gara: Triveneto: Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige; Lombardia, Emilia Romagna, CasaMadre: Lazio; Sud Est: Molise, Puglia, Basilicata; Campania, Toscana, Piemonte, Calabria, Sicilia e Sardegna). 
A premiare la vincitrice sarà l'ospite d'onore e madrina della finale Malena sexy star e ultima scoperta di Rocco Siffredi, tra le protagoniste indiscusse L'isola dei Famosi 2017, accolta dai protagonisti di questa quinta edizione.La manifestazione nasce ispirandosi al programma televisivo XFactor e ha l'obiettivo di dare visibilità al fenomeno Drag Queen, valutato come un’espressione importante della cultura LGBTQI. La kermesse ha anche il proposito di esser nota come una sana gara tra drag.In questo quinto concorso, le concorrenti sono divise in tre categorie: show girl, androgine, classic drag. Il concorso, differentemente da tutte le altre manifestazioni dedicate a questo filone, si pone l'obiettivo di individuare la migliore esponente tra le tre categorie, capace di realizzare non solo l'esibizione del momento, ma lo show nel suo complesso, giudicando le sue capacità organizzative e l'inventiva della concorrente, oltre che la performance e la qualità artistica nell'insieme... 
A raccogliere i commenti delle amiche e soprattutto delle nemiche presenti in sala e da casa, ci sarà un terzetto pugliese naturalizzato romagnolo, che curerà l'angolo social istituito nella passata edizione. Drag Rovina, Miss Pingy e Luciana Colpizzetto, saranno più irriverenti del Trio Medusa, già ribattezzate la versione 2.0 delle sorelle Carlucci, affiancate dalla tarantina e tarantolata Diana Bludùra, per una bollente lotta all'ultimo hashtag...

venerdì 14 luglio 2017

Circolo Canottieri Roma Festa dell'Estate 2017 con Mario Biondi

di Rosalba Lupo
Mario Biondi il famoso cantante è stato il protagonista della Festa dell'Estate al Circolo Canottieri Roma, sul palco il meglio del suo soul che ha entusiasmato gli oltre 500 soci e loro ospiti. 
A fare gli onori di casa accolti da mille luci che hanno inondato la piscina, il Presidente del Circolo Massimo Veneziano, il VicePresidente Stefano Brusadelli. Nel parterre Stefano Mei, (ex campione atletica leggera - mezzo fondo), Nicola Pietrangeli Presidente-Onorario del Circolo Canottireri Roma, Roberto Ciufoli, Karen Di Porto - regista del film “Maria per Roma” diventato caso cinematografico e tantissimi altri. La cena esclusiva è stata servita a bordo piscina in un ambiente suggestivo e affascinante, aperitivo e antipasti a buffet, Cocktail analcolico e alcolico. 
Cartoccetto di frittini misti vegetali, Cartoccetto di Alici e Salvia, Crudo di Parma al taglio, Treccioni di bufala, Insalata nizzarda, Burratina di andria con salsa di basilico, Cuscus al profumo di limone di Amalfi, friggitelli e menta, Dadolata di salmone selvaggio al lime e fiordi capperi, Mini parmigianine di melanzane alla sorrentina, Passatina di ceci con filetto di baccalà, Frittatine assortite, Fiori di zucca, acciughe e pecorino romano, Cipolle di Tropea, Patate e rosmarino, i primi, Risotto fiori di zucca croccanti, asparagi e salmone fumé, Trofie alla Norma, secondi, filetto di branzino, tortino di spinaci e carote. Gran buffet di dolci e frutta, il tutto innaffiato da spumante brut, vino bianco chardonnay.

        A seguire gli ospiti si sono lanciati nelle danze con la musica del DJ Mario Politanò.

lunedì 10 luglio 2017

CELEBRATE THE EXCELLENCE 2° Premio Ci.Effe.



di Rosalba Lupo
Dopo il successo della prima edizione, Sabato 8 Luglio 2017 è stato presentato il 2° Premio Ci.Effe., un cocktail party esclusivo, accompagnato da un momento di spettacolo e celebrazione presentato dalla Conduttrice TV Hoara Borselli.
Nel corso della sono stati consegnati cinque assegni simbolici del valore di € 5.000 ciascuno, in servizi di formazione a: Moovenda, il più famoso food delivery italiano, Mesauda Milano, azienda leader nel settore beauty e make up, Nuna Lie, giovane brand di abbigliamento donna particolarmente sensibile alle tematiche del mondo femminile, CHA•VAL Milano, brand noto per aver creato “storie di seta” con i suoi preziosi foulard e infine, MOA Master of Arts, che ha rivoluzionato il concetto di sneakers, legandolo all’arte contemporanea.
L’idea alla base di questa iniziativa è molto semplice ma straordinariamente forte; la Ci.Effe. nasce nel 2006 posizionandosi sul mercato come realtà di spicco per l’offerta di servizi di Formazione, Consulenza e Marketing, alle attività del settore Beauty & Wellness. Una crescita costante e un occhio attento alle dinamiche del mercato hanno fatto sì che in pochi anni i servizi offerti si perfezionassero sempre più, fino a portare a un’incursione in altri settori di business, affini a quello core e legati dall’appartenenza al concetto delle “eccellenze italiane”: sono nate così le divisioni del Fashion e del Food. Così, per il secondo anno sul palco, i tre soci Fabrizio Schilirò (Amministratore Unico), Crescenzo Coppola (Direttore Commerciale) e Maria Lulia Carnesi (Direttore della Formazione), hanno consegnato un assegno simbolico del valore di € 5.000 in servizi, che verranno erogati gratuitamente alle aziende premiate. 

“L’obiettivo che vogliamo raggiungere, è quello di dare fiducia a realtà che ogni giorno operano sul mercato con criteri molto simili ai nostri. Vogliamo premiare chi, come noi, ha creduto in un sogno e ha realizzato una struttura per dargli vita.”, raccontano insieme. Un segnale forte per il mercato, che mostra come una struttura ricca di valori, possa davvero fare la differenza e portare un nuovo messaggio.

sabato 8 luglio 2017

Launch Party al Suite 37 di Via del Gambero


Gianni  Nazzaro con  lo staff  di  Suite 37

di Rosalba Lupo
Nel noto Atelier della Bellezza Suite 37 Hair Experience di Via del Gambero 37 è stato presentato l'evento Launch Party dedicato alle donne ed ai suoi giorni più belli, 
nasce così la nuova linea di prodotti naturali e organici di Suite 37. 
Hanno presentato l'evento l'Haistylist Salvatore Cialone con Ilaria Menicocci, che ti propongono un percorso Hair Care di benessere per i tuoi capelli che inizia nei loro saloni e continua a casa tua. 
Suite37 Organics contiene ingredienti organici provenienti da coltivazioni biologiche, derivati integrali di alimenti come frutta, verdure e succhi. 
Questi estratti organici reinstaurano l'equilibrio su pelle e capelli, grazie all'azione idratante, fortificante, detossinante e sopratutto rilassante, per ogni cliente c'è la soluzione ideale per affrontare l'estate con i capelli sani. Un'altra chicca per chi non ama il mascara è il servizio di Extension Ciglia. 
L'Atelier Suite37 esprime tutta la sua creatività, nello stesso contesto è un luogo dove farsi coccolare e dove potersi rilassare dal caos e lo stress quotidiano. Tantissimi ospiti e vip hanno partecipato all'evento tra questi il cantante Gianni Nazzaro, un vero e proprio party, con musica e aperitivo.

venerdì 7 luglio 2017

Total White Party al Circolo Canottieri Roma



di Rosalba Lupo
Arriva l'estate e il Circolo Canottieri Roma, uno dei più esclusivi Circoli della Capitale, ieri sera ha dato appuntamento a più di 1000 giovani per la tradizionale Festa dei Giovani, quest'anno appunto sotto l'insegna del Total White Party si conferma re indiscusso della notte.
Musica, balli a bordo piscina, sono le magiche suggestioni dell'estate e quel bianco dominante nell'outfit dei soci "under 35" del Circolo e dei loro amici è stato un trionfo di colori. Come le mille sfumature di quegli sguardi, quei sorrisi, quell'entusiasmo che hanno consegnato una nuova perla nell'estate capitolina. 
Tutto ciò grazie allo sforzo organizzativo di un gruppo giovane e intraprendente guidato dall'attento commissario alle Manifestazioni e Attività Sociali Matteo Gennarelli e composto da Diletta Pozzessere, Franco Ascoli, Gianmarco Minotti, Lorenzo Guido (commissario al Canottaggio), Luigi Brusadelli (commissario al Ristorante e Bar) e Andrea Pizzolato (commissario alla Segreteria Generale). 
Il tutto applaudito dal Consiglio direttivo guidato dal presidente Massimo Veneziano, presente all'appuntamento assieme al segretario generale Marcello Scotto e al consigliere alle Manifestazioni Edmondo Mingione. A precedere il party, la cena sul terrazzo del piano Ristorante in una scenografia unica: lo splendido tramonto sul Tevere. Un gustoso anticipo tra strette di mano e risate. Immancabile il brindisi alla stagione più bella dell'anno. E all'arrivo del buio, a bordo piscina, la comparsa delle "creature della notte". Eleganti farfalle, funambolici giocolieri di luci, formidabili padroni del fuoco. Sulle acque una ninfea. Tra la gioia dei presenti e gli immancabili clic clic degli smartphone. Immagini. Tante, per lo più magiche e divertenti. Ritratti per congelare momenti di dolcezza. Mentre dal fiume partivano fuochi pirotecnici.Vasta la selezione musicale proposta dal dj Gabriele Fruscella. Dall'immancabile "Despacito" ai più grandi successi anni '80. Tra i ragazzi, i più ricercati dai fotografi sono stati Andrea Mancini e Virginia Mihajlovic, rispettivamente figli degli allenatori Roberto e Sinisa; Lorenzo Valerio, figlio del socio giallorosso Vasco Valerio e dell'attrice Vittoria Belvedere. Tutti divertiti da tante attenzioni.
A tarda notte i volti stanchi, i saluti sorridenti prima del ritorno a casa. Immagini consuete per la festa dei giovani, resa possibile grazie al sostegno di tanti amici. Come YouGo, società leader nel settore del noleggio a lungo termine per privati, aziende e professionisti che al Canottieri Roma ha lanciato anche il contest fotografico #yougowhitenight con in palio un week end alla guida di un'Audi Q2. O come Carpineto Grandi Vini della Toscana. Che notte! al Circolo Canottieri Roma.

sabato 1 luglio 2017

nelle sale cinematografiche il film “Ninna Nanna”



di Rosalba Lupo
Presentato il film Ninna Nanna” di Dario Germani ed Enzo Russo interpretato, tra gli altri, da Francesca Inaudi, Fabrizio Ferracane, Manuela Ventura e Nino Frassica
La colonna sonora è firmata da Francesco “Kekko” Silvestre, il film nelle sale sarà distribuito da Plumeria Film srl. Grande successo al Cinema Quattro Fontane per l’anteprima del film “Ninna Nanna” una pellicola diretta da Dario Germani ed Enzo Russo, girato in Sicilia tra Gibellina, Castelvetrano Selinunte e Tre Fontane in uscita al cinema dal 29 giugno ed ha Tonino Abballe come produttore esecutivo con Plumeria Film srl. 
Hanno partecipato alla serata i due registi Dario Germani ed Enzo Russo accompagnati da alcuni protagonisti del film tra cui: Francesca Inaudi, Nino Frassica, Guia Jelo, Manuela Ventura, Massimiliano Buzzanca e Maria Rosaria Omaggio. Presenti anche i due sceneggiatori Damiano Bruè e Sante Paolacci. Ad applaudire il cast numerosi ospiti del mondo del cinema e dello spettacolo. Tra i quali: Federico Moccia, Daniela Alviani, Nadia Bengala, Roberta Beta, Claudio Castana, Claudia Cavalcanti, Claudia Cirillo, Sabrina Crocco, Janet De Nardis, Enio Dovrandi, Ira Fronten, Paola Lavini, Erika Marconi, Maria Monsè accompagnata dalla figlia, Manuela Morabito, Max Nardari, Maria Grazia Nazzari, Giancarlo Scarchilli, Eleonora Siro, Lucia Stara, Cosetta Turco, Monica Vallerini.
La storia di “Ninna Nanna” racconta un tema attuale: “Cosa accade spesso alle donne dopo una gravidanza, sia a livello psicologico che a livello fisico? Perché alcune volte il bambino diventa una minaccia alla propria felicità? Ce lo racconta Anita (Inaudi) una giovane enologa talentuosa, amata ed innamorata di suo marito Salvo (Ferracane). Anita aspetta una bambina che non vede l’ora di conoscere e di cantarle la ninna nanna che ha preparato appositamente per lei. 
Dopo il parto, però, crede di aver passato il peggio e di essere pronta per il suo nuovo ruolo di mamma ma, in realtà, la presenza della bambina incrina la sua vita serena ed equilibrata fino a diventare una “minaccia” per la sua felicità e per la sua relazione con Salvo. Questa situazione porterà Anita a riportare a galla i fantasmi del passato e a dover fare i conti con se stessa. Assolutamente da non perdere.

lunedì 26 giugno 2017

L’accademia Nazionale dei Sartori presenta “Arte Sartoriale 2017”


di Rosalba Lupo
Serata fashion alla Lanterna di Fuksas in questo scenario mozzafiato ha ospitato l'evento“Arte Sartoriale 2017”. La kermesse dell’abito su misura promossa dall’Accademia Nazionale dei Sartori, un appuntamento annuale dei maestri artigiani provenienti da tutto il Paese, ispirato al connubio tra eleganza e contemporaneità. Il nuovo lusso del terzo millennio, rigorosamente “fatto a mano”, attrae nella Capitale i rappresentati del mercato estero attenti al made in Italy di elevata qualità.
In apertura il Presidente dell’Accademia Ilario Piscioneri e la dott.ssa Rosella Santoro, direttrice dell’Istituto penitenziario di Rebibbia, hanno annunciato la sigla di un accordo tra l’Accademia Nazionale dei Sartori e l’Istituto penitenziario per istituire un corso di taglio e cucito dedicato ai detenuti.
La sfilata ha presentato le nuove collezioni AUTUNNO/INVERNO e PRIMAVERA/ESTATE. Il barone del rugby Andrea Locicero ha aperto la kermesse in giallo chiaro, colore must della stagione. La regia è di Fulvio Valente, l’organizzazione e l’allestimento sono a cura di Italia Eventi. Ventidue indossatori hanno presentato 110 capi (60 da uomo e 50 da donna), frutto della passione e della dedizione dei 75 Maestri sarti che hanno partecipato all’evento e dei loro Atelier. 
L’Accademia dei Sartori, che dal 1575 detta legge nel campo della moda, rinnova ancora una volta la tradizione dell’Alta Sartoria made in Italy. Per l’UOMO in passerella tornano i cappotti con il collo di pelliccia, i colori si schiariscono e la passerella si illumina delle nuance del giallo e del rosso, per la sera rigorosamente l’abito scuro. Tessuti pregiati: dal cashmere ai pettinati particolari, alla ricercatezza nelle fantasie. Lo spezzato rimane un must per l’uomo: il beige non tramonta e rinasce con accostamenti allo spigato della giacca. Ritorna l'intramontabile abito gessato e il Principe di Galles. Immancabile il doppiopetto, ma anche il monopetto con nuovo vigore.
Per la DONNA i colori moda sono chiari, rosati e gialli, con una prevalenza della tinta unita. Presentate anche le novità degli abiti da sera, eleganti e raffinati, nelle classiche tinte scintillanti. In passerella anche smoking, il classico tight, il frac per lui e abiti da sposa da sogno per lei, creazioni esclusive realizzate dai Maestri sarti per un giorno speciale. 
E' stato assegnato alla stilista molfettese Dalila Palumbo il prestigioso premio MANICHINO D’ORO, tradizionalmente riservato alla sartoria femminile “su misura”. Un défilé speciale è stato riservato agli Accademici junior che hanno il merito di proseguire la tradizione della preziosa arte sartoriale, uno degli antichi mestieri che fanno brillare nel mondo l’eccellenza dell’artigianato italiano. 
Il defilé il clou del programma della serata, inoltre è stato dedicato uno spazio a chi si è particolarmente distinto nel settore, dedicando la propria vita ad ago e filo. E' stato conferito il Premio “Vita di Sarto” al Maestro Torello Curzi, accademico di 85 anni che ha dedicato e dedica la sua vita a tramandare e quindi insegnare l’arte sartoriale.

sabato 24 giugno 2017

Real Academia de España en Roma sfilata di Moda al Tempietto del Bramante



di Rosalba Lupo
Tra i 24 artisti-ricercatori residenti alla Real Academia de España en Roma per l’anno 2016/2017 c’è anche Victor Resco, unico stilista di moda. Laureato in Belle Arti e residente a Madrid, dove realizza collezioni e confezioni su misura nel suo atelier, Victor concepisce la moda come un linguaggio plurale mediante il quale prospettare nuovi contesti narrativi. 
Partendo da elementi della cultura contemporanea, senza mai rinunciare agli impieghi tipici del sarto, Víctor arricchisce la sua identità visuale cercando mezzi efficienti di promozione e distribuzione. Il progetto che ha approfondito mediante la sua permanenza a Roma, Diaspora MMXVII, si è ispirato alle tematiche di guerra nutrendosi del manifesto surrealista e del lavoro di artisti come Giorgio de Chirico, per sviluppare un disegno dall'evidente carattere grafico e costruttivista. Il risultato del suo lavoro è stato presentato al pubblico martedì 20 giugno alle ore 21,30 attraverso una sfilata ed una performance coreografata da Michele Mastroianni, negli spazi del Tempietto del Bramante, all’interno del complesso di S. Pietro in Montorio, sede dell’Accademia.
L’evento anticipa l’iniziativa Processi 144 all’interno della quale, tutti gli artisti residenti esporranno i propri progetti sull’Italia, e su Roma in particolare, legati alle arti figurative - dalla fotografia al cinema, dal quadro all’oggetto di design.

giovedì 22 giugno 2017

Teatro Olimpico Stagione 2017\2018


di Rosalba Lupo

Conferenza della nuova stagione al Teatro Olimpico di Roma 2017-2018, ricchissimo il palinsesto che Lucia Bocca Montefoschi, Direttore Artistico e Amministratore Delegato, ha raccontato in prima persona la sua prossima stagione: “Il grande successo della stagione appena trascorsa, l’affetto e la partecipazione con cui il pubblico ha seguito le nostre proposte, ci hanno trasmesso una grande fiducia nel futuro. Testimonial della stagione Rossella Brescia.  
Presentiamo anche quest'anno Festival Internazionale della Danza, in collaborazione con l’Accademia Filarmonica Romana, che giunge quest’anno alla sua ottava edizione. Apre la stagione 2017/2018 una grande prima nazionale: Giselle con le coreografie di Dada Masilo (dal 28 settembre), prodotto da Romaeuropa Festival.  Sulla scena 11 danzatori e la stessa Dada Masilo.  Durante tutta la stagione teatrale irrinunciabili sono gli appuntamenti di danza che spaziano dalla breakdance alla musica classica, dal flamenco alle armonie romantiche provenienti dall’Est Europa. Tra gli spettacoli di inizio stagione, Red Bull Flying Bach (15 ottobre) con la direzione artistica di Vartan Bassil e Christoph Hagel. Nello spettacolo la breakdance si fonde alla perfezione con la musica del celebre compositore tedesco Johann Sebastian Bach.  La prossima stagione è all’insegna di graditissimi ritorni di compagnie di fama internazionale: prima fra tutti, a partire dal 17 ottobre, la compagnia dei Momix presenta Viva Momix Forever, uno spettacolo in cui immagini oniriche e fantastiche vengono evocate grazie all’interazione di corpi umani, costumi, attrezzi e giochi di luce. Dal 9 novembre dopo il successo travolgente di Carmen, l’Orchestra di Piazza Vittorio si cimenta con un altro capolavoro del repertorio operistico, Don Giovanni di Mozart, prodotto dall’Accademia Filarmonica Romana e dal Festival francese Les Nuits de Fourvière.
Ritorna la spy-comedy più esilarante e elettrizzante del teatro italiano targata Lillo & Greg con lo spettacolo L'uomo che non capiva troppo. La Saga (dal 28 novembre) scritto da Claudio “Greg” Gregori, riproposto a sette anni di distanza dalla prima parte. Il periodo delle feste natalizie vede il grandioso ritorno del mattatore romano Maurizio Battista (dal 26 dicembre), un divertente spettacolo Cavalli di razza e vari puledri. Una cavalcata lunga 24 anni e 6 mesi.  In questa occasione Batttista ha presentato il suo libro scritto a quattro mani insieme ad Alessandra Moretti il titolo “ Per Roma con Mamma “ un libro fatto di risate,sorrisi e lacrime. Parliamo ancora della programmazione al Teatro Olimpico che come consuetudine a fine gennaio le luci sono rivolte sull’atteso gran galà dell’illusione Supermagic 2018 Miraggi (dal 25 gennaio). 
 Riccardo Rossi con W le donne! Tutte le donne della nostra vita (dal 6 febbraio). A seguire, graditissimo il ritorno di Max Giusti (dal 20 febbraio), in SuperMax. Nella seconda metà di marzo, una intera settimana è dedicata all’Arte. Corrado Augias propone L'eterno incanto di venere - Da Prassitele a Modigliani (14 marzo). La settimana prosegue con Vittorio Sgarbi Dal 20 marzo è in programma uno spettacolo a sorpresa presentato da MF Produzioni. Da non perdere i quattro spettacoli di danza, in scena tra marzo e aprile, che animano l’ottava edizione del Festival Internazionale della Danza di Roma 2018, appuntamento tradizionalmente organizzato insieme all’Accademia Filarmonica Romana. In collaborazione con Norman Music si realizzano invece gli altri due spettacoli del Festival; Notte Tzigana (17 e 18 aprile), protagonista il violinista Antal Szalai, con la sua Orchestra Tzigana di Budapest. E infine Pastora Baila (19 e 20 aprile), spettacolo di flamenco firmato dalla bailaora di prestigio mondiale Pastora Galván, autentica icona di questo speciale genere di danza.  
Non manca nella programmazione l’operetta, in una serata di excursus tra le arie principali, diretta da Sandro Pecorelli Corelli. È il Gran Galà dell’Operetta (21 aprile) durante il quale sono eseguite le più famose arie tratte da La Vedova Allegra, Il Pipistrello, Il Paese Dei Campanelli e tantissimi altri capolavori. Sul palco si alternano i maggiori esponenti di operetta: le soprano Daniela Mazzucato e Maria Giavanna Michelini, i tenori Max René Cosotti e Andrea Binetti. Una vera e propria opera lirica è invece la messa in scena della Carmen di Georges Bizet (26 aprile), presentata dall’Accademia Filarmonica Romana e prodotta da As.Li.Co. nel quadro del progetto denominato l’Opera per tutta la Famiglia. Il capolavoro operistico di Bizet è stato scelto quest’anno per il tradizionale progetto educativo sull’opera lirica pensato per i ragazzi e per le loro famiglie, che da anni la Filarmonica presenta in esclusiva per Roma. Il musical Dirty Dancing il Musical - The Classic Story on Stage (dal 4 maggio) diretto da Federico Bellone.  Si racconta il magico e movimentato incontro tra la giovane Baby Houseman e il fascinoso maestro di ballo Johnny CastleDe André canta De André (14 ottobre).Ancora da annotare i concerti rock che riecheggiano i magnifici anni ’70. La PFM - Premiata Forneria Marconi (12 marzo). Un altro gradito ritorno è l’iniziativa condotta dal CENTRO NAZIONALE CONTRO IL BULLISMO - BULLI STOP in occasione della IV Giornata Nazionale Giovani Uniti Contro Il Bullismo (dal 26 maggio).

domenica 18 giugno 2017

Cinecittà World inaugura le Realtà Virtuali



di Rosalba Lupo

Taglio del nastro sabato 17 giugno per l'inaugurazione delle nuove tecnologie e Realtà Virtuale che Cinecittà World offre ai visitatori che vogliono calcare i palcoscenici di famosi film. Sono state inaugurate ufficialmente 3 attrazioni, basate su Visori e Sistemi di Tracking di ultima generazione, che arricchiscono l’offerta della stagione 2017. 
 
Tutti nell' Area Far West insieme con l' Amministratore Delegato di Cinecittà World, Stefano Cigarini con  il testimonial della giornata Paolo Ruffini, con loro altri personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport che si sono cimentati nel Labirinto, una virtual arcade dove Vip e ospiti hanno indossato le maschere tentando divertiti di uscire indenni da un percorso infestato da scheletri. L’innocuo labirinto con pareti reali, una volta indossati i visori, si trasformerà in un insidioso cammino sotterraneo ricco di sorprese. 
Nel pomeriggio ci addentriamo in Cinecittà Street dove siamo travolti dalla Guerra dei Mondi, liberamente ispirata al film diretto da Steven Spielberg con Tom Cruise, avventura coinvolgente all’interno del set ricostuito in CGI, durante la quale i visitatori sono chiamati a difendere la Terra dall’attacco alieno. Ma non finisce qui, una tranquilla passeggiata nella main street viene sconvolta dall’arrivo di astronavi e robot ostili. 
Naike Rivelli  figlia di Ornella Muti
L’ospite dovrà combattere con armi e granate per scongiurare la fine del mondo. Ma le esperienze in VR a Cinecittà World non sono solo thriller e adrenalina ma acque più tranquille e la possibilità di bagnarsi virtualmente nella terza attrazione a tema, che sbarcherà tra pochi giorni al Parco divertimenti del Cinema e della TV. Completa il poker delle nuove attrazioni tecnologiche Missione Laser. Novelle Catherine Zeta Jones dovranno attraversare indenni, come nel film Entrapment, un intricato reticolo di laser nel minor tempo possibile per ottenere il premio da vero agente segreto.   
Space Express, infine, è un viaggio interplanetario in 4D destinazione Marte a bordo di un grande simulatore: una esperienza trascienza e fantascienza, realizzata in collaborazione con ESA (European Space Agency) e ASI (Agenzia Spaziale Italiana). 
Il 29 Giugno 2017, ad 1 anno dalla morte, Cinecittà World renderà omaggio ad un grande attore italiano. Sul maxischermo di Cinecittà Street verrà presentato il documentario “Bud Spencer e Terence Hill” per ricordarlo insieme al suo storico amico e compagno di set, Terence Hill.