RENDEZ VOUS nasce cartaceo registrato il 27 luglio 2007 al Tribunale di Roma n. 350

lunedì 5 febbraio 2018

Caput Mundi International Burlesque Award 2018 a Roma

di Rosalba Lupo
Squillino le trombe, si alza il sipario, per lo spettacolo più divertente, più seducente che la Città di Roma abbia ospitato, proprio qui nel cuore della Capitale a Piazza di Spagna il 9 e 10 Febbraio 2018, nella location più prestigiosa Roma Eventi - Piazza di Spagna, sul palco andranno in scena uno spetaccolo di bellezze internazionali, si esibiranno nel loro burlesque per la quinta edizione del Caput Mundi International Burlesque Award, che ormai da cinque anni è motivo di grande prestigio per Roma, aumentando in ogni edizione l'affluenza di un pubblico sempre più incline al gusto del burlesque. Domenica 11 Febbraio, festa conclusiva nell'irriverente club La Conventicola degli Ultramoderni.
La manifestazione fortemente voluta dalla direttrice artistica Albadoro Gala e dal direttore creativo Silvio Cossi alla guida della SDC Service, porta in Italia e nel cuore di Roma, il meglio delle performer che il panorama burlesque ha da offrire, con ospiti di rilievo mondiale come Mosh e Medianoche, entrambe simbolo di quell'eleganza iconica che caratterizza quest'arte. Saranno proprio le due dive, insieme al mecenate del burlesque Made in Italy Virgil DeNice, gli esimi giurati del concorso che vedrà l'elezione della Papessa del Burlesque 2018, tra cinque nuove leve (dette newcomers), accuratamente selezionate tra oltre 200 candidature raccolte nel mondo.
Le nuove proposte saranno alternate alle esibizioni degli ospiti provenienti da Libano, Francia, Svizzera, America, Finlandia, Russia (detti international showcase). La kermesse sarà condotta dalla poliedrica Marty Maraschino, con il gran ritorno sulle scene dell'istrionico comico e conduttore Gianfranco Phino, entrambi coadiuvati dalla presenza dei performer e disturbatori Azzurro Fumo e Jesus. Sarà proprio con loro che la padrona di casa e fondatrice del festival Albadoro Gala vincitrice, tra i numerosi riconoscimenti in carriera, dell'ultimo Crystal Corset 2017, premio vinto in passato anche da Medianoche, ad aprire la manifestazione che godrà anche del live swing suonato dalla band Crazy Stompin'Club, espressione moderna di musica d'altri tempi, con un sestetto di maestri accompagnati da tre voci al femminile.
Venerdì e Sabato la faranno da padrone le atmosfere degli anni ruggenti, con ispirazione che porta la firma di Francis Scott Fitzgerald e del suo celebre romanzo Il Grande Gatzby, a cui è liberamente ispirato il festival di burlesque più noto d'Italia, che invita il pubblico a partecipare con dress code Anni'20. In questa occasione sabato 9 febbraio un inedito show con le protagoniste della quinta edizione del Caput Mundi International Burlesque Award, arriveranno su una serie di Macchine d'Epoca coordinate e offerte da Ghisu. Le macchine sosteranno in cima alla famosa scalinata da cui le performer scenderanno verso Piazza di Spagna, per dirigersi a piedi verso Via del Babbuino fino a Via Alibert, presso lo spazio Roma Eventi. Protagoniste attesissime del festival saranno le americane e super guest Mosh, diletta della divina Dita Von Teese, modella e già protagonista di molte riviste patinate come Vogue, seguita da Medianoche, la Miss Exotic World in carica, numero uno del burlesque mondiale, secondo il sito 21st Century Burlesque Magazine. 
Si delinea così Il Grande Caput Mundi che nella terza serata di domenica, dopo le prime due svoltesi a Roma Eventi, si sposterà nel club La Conventicola degli Ultramoderni, con l'ospitalità di Mirkaccio Dettori e Maria Freitas, per una festa conclusiva in pieno stile caffè d'antan, dove avranno luogo le prime esibizioni per le pre-selezioni del Caput Mundi Summer Edition. Special Guest: MEDIANOCHE e MOSH. Inoltre si esibiranno INTERNATIONAL SHOWCASE, Asha Jones, Angelina Angelic, Miss Acrolicious, Nuit Blanche, Eli El Sultan, Katrin Gajndr, Albah Bernaux, Handsom Stark, Tangobatic, Flower Bel, Betty Crispy. NEWCOMERS IN GARA:Imy Silly Noir, Rubis Harley, Mad Cat, Lulù Applecheek, Cocò Le Mokò. Live Swing con la band Crazy Stompin'Club. A condurre questo spettacolo sarà Marty Maraschino, Gianfranco Phino e i performer Azzurro Fumo e Jesus

sabato 3 febbraio 2018

Il Commissario Montalbano nuovi episodi su Rai1 2018

di Rosalba Lupo
Conferenza stampa per la più acclamata collection Tv movie torna su Rai1 con due nuovi appuntamenti “La Giostra degli Scambi” e “Amore”, in onda in prima serata lunedì 12 e lunedì 19 febbraio su Rai1.
Due nuove coinvolgenti storie che vedranno protagonista Luca Zingaretti nei panni dell'affascinante Commissario di Vigata, Salvo Montalbano. Il personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri grazie alla trasposizione televisiva è entrato nelle case e nel cuore di milioni di telespettatori. Dietro la macchina da presa ancora una volta lo storico regista Alberto Sironi. Nel primo episodio Lunedì 12 febbraio nella “La Giostra degli Scambi”, tiene banco la misteriosa sparizione del titolare di un negozio di elettronica appena andato distrutto in un incendio forse doloso. La trama si infittisce quando spariscono nel nulla alcune ragazze.
Il secondo episodio che andrà in onda Lunedì 19 febbraio si intitola “Amore” che vedrà impegnato il celebre Commissario a indagare su una ex “ragazza squillo” che sparisce, nonostante si sia innamorata, ricambiata, di un uomo perbene. Come andranno a finire questi due nuovi episodi? Non resta che sintonizzarsi su Rai1.
C
onfermato tutto il cast. Oltre a Luca Zingaretti nei panni del commissario siciliano vedremo infatti Cesare Bocci, Angelo Russo e Peppino Mazzotta nei panni di Fazio, Augello e Catarella. Tra i nuovi volti invece ci saranno Fabrizio Bentivoglio e Serena Iansiti, Sebastiano Lo Monaco e Stella Egitto.

giovedì 1 febbraio 2018

In Punta di Piedi su Rai1

di Rosalba Lupo
Bianca   Guaccero
Conferenza stampa alla Rai di Viale Mazzini per il film fiction di Rai 1 in onda il 5 febbraio. Il titolo ”In punta di piedi “. La storia racconta le vicende di Angela, una bambina come tante altre amante della danza che sogna di diventare una ballerina. Angela vive a Secondigliano e suo padre è un camorrista. La sua sembra una scommessa persa, un talento destinato a spegnersi. Eppure, tra tanta violenza e brutalità, grazie al coraggio di due donne e all’immenso sacrificio d’amore della madre, Angela ce la fa e diventa una famosa étoile. Ispirato ad una storia vera di anticamorra tutta al femminile.
Marco Palvetti     Bianca Guaccero    Luca Barbareschi    Cristiana dell'Anna
La storia di Angela è un messaggio ai giovani che con l’amore e la determinazione, si possono raggiungere i traguardi in cui si crede. La Regia è di Alessandro D’Alatri. Soggetto e sceneggiatura di Pier Francesco Corona, Maura Nuccetelli, Raffaele Verzillo. Interpreti sono Cristiana Dell’Anna, Bianca Guaccero, Marco Palvetti.

lunedì 29 gennaio 2018

Supermagic 2018 “MIRAGGI” al Teatro Olimpico Festival internazionale della Magia - 15ª edizione

di Rosalba Lupo

Da non perde anche quest'anno è tornata la magia al Teatro Olimpico dal 25 gennaio al 4 febbraio 2018, l’evento magico più atteso d’Italia: Supermagic, il Festival Internazionale della magia. Sul palco Jakob Mathias (Germania), Ellie.K e Jeki Yoo (Corea del Sud), Marc Métral (Francia), Topas e Roxanne (Germania), Jay Niemi (Finlandia), James Dimmare (Canada) e con la partecipazione di Remo Pannain regia Emanuele Merlino testi e direzione artistica Remo Pannain produzione Simone Angelini. Giunto alla 15esima edizione, lo spettacolo di varietà magico più grande d’Europa continua a sorprendere il suo pubblico, proponendo solo i migliori artisti del momento e gli effetti di illusionismo più innovativi. Uno straordinario successo che vanta più di 75 maghi di fama mondiale applauditi da oltre 170mila spettatori durante le precedenti edizioni ed infruttuosi tentativi di imitazione.  
Supermagic 2018 “Miraggi” è il nuovo spettacolo con i più grandi artisti, illusionisti e prestigiatori dell'attuale panorama magico mondiale, alcuni per la prima volta a Roma; un nuovo eccezionale cast per intraprendere il viaggio verso il magico, dove, chi si avventura senza esperienza, viene abbagliato dai miraggi: ogni esibizione racconta affascinanti visioni di sogno e il desiderio di trasformare l'illusione in realtà. Due ore di meraviglia, dove stupore, suspence, divertimento e magia si fondono in uno spettacolo in grado di coinvolgere e far sognare il pubblico di tutte le età; un evento teatrale irripetibile, che celebra l’incanto e l’eleganza dell’arte magica. Una nuova sfida, con straordinarie grandi illusioni, innovative tecnologie ed effetti speciali sorprendenti.

martedì 16 gennaio 2018

Buccirosso alla Sala Umberto con Il Pomo della Discordia

di Rosalba Lupo

Torna a far sorridere il grande pubblico romano l'attore napoletano Carlo Buccirosso, sarà al Teatro Sala Umberto dal 16 gennaio al 4 febbraio 2018. Lo spettacolo è “IL POMO DELLA DISCORDIA “. In scena insieme a Buccirosso, ci sarà MARIA NAZIONALE, MONICA ASSANTE DI TATISSO, GIORDANO BASSETTI ,CLAUDIAFEDERICA PETRELLA, ELVIRA ZINGONE, MATTEO TUGNOLI MAURO DE PALMA, PEPPE MIALE, FIORELLA ZULLO, con la partecipazione di GINO MONTELEONE. Scritto e diretto da CARLO BUCCIROSSO. Una breve presentazione dello spettacolo." Doveva essere un giorno felice, si celebravano le nozze della dea del mare con un uomo bellissimo, e tutti gli dei erano venuti a festeggiare gli sposi, portando loro dei doni!......
La sala del banchetto splendeva di mille luci e sulla tavola brillavano caraffe e coppe preziose, colme di nettare ed ambrosia, e tutti gli invitati erano felici e contenti… solo Eris, dea della discordia, non era stata invitata, ma nel bel mezzo del banchetto, arrivò, lanciò una mela d’oro sul tavolo imbandito e scappò via, creando dissapori e contrasti tra i tutti i presenti.”
Non resta che andare a Teatro per vedere come finisce.

giovedì 11 gennaio 2018

Il Circo Medrano ospita i poveri di Papa Francesco

di Rosalba Lupo
Giovedì 11 Gennaio 2018, Papa Francesco — attraverso l'Elemosineria Apostolica — ha invitato i poveri, i senzatetto, i profughi, un gruppo di carcerati, le persone e famiglie più bisognose, insieme ai loro volontari, a partecipare ad uno spettacolo circense.
Il Circo Medrano (Viale Gigli — Saxa Rubra) ha messo a disposizione tutti i 2.100 posti del grande tendone per questo evento di carità che la famiglia Casartelli e l'imprenditore Fabrizio Grandi hanno voluto chiamare "Circo Solidarietà" per i poveri del Santo Padre. Proprio durante un'Udienza Generale, Papa Francesco si era rivolto alle persone del circo dicendo che: "la gente che fa spettacolo nel circo crea bellezza, sono creatori di bellezza. E questo fa bene all'anima. Quanto bisogno abbiamo di bellezza!".
Ecco allora che questo dono offerto dagli artisti del Circo,
che con costanza, impegno e tanti sacrifici riescono a creare e a donare bellezza a se stessi e agli altri, potrà diventare anche per i nostri fratelli più poveri un incoraggiamento a superare le asprezze e le difficoltà della vita che tante volte sembrano troppo grandi ed insuperabili. Sarà disponibile anche un servizio medico-sanitario assicurato da medici e infermieri volontari con un'autoambulanza e un ambulatorio mobile della Città del Vaticano.
Al termine dello spettacolo, le persone più bisognose riceveranno anche un sacchetto per una "cena al sacco". Un plauso a tutti coloro che credono nella carità cristiana, il Circo e gli artisti circensi sono stati da sempre pronti a tendere una mano al prossimo, forse perchè conoscono il sacrificio e il grandissimo lavoro che c'è alle spalle del Circo, tutto questo per catturare un sorriso.

lunedì 8 gennaio 2018

il Capri Fashion Award 2017 assegnato allo stilista Michele Miglionico.


 di Rosalba Lupo
Il Premio “Capri Fashion Award 2017”, è stato riconosciuto allo stilista Michele Miglionico durante la serata inaugurale dell’evento “Capri Hollywood” quale eccellenza dell’Alta Moda che si è distinta a livello nazionale e internazionale. 
lo  stilista  Michele Miglionico  e le sue modelle
Per questa occasione sul palco lo stilista ha presentato quattro outfits Alta Moda della collezione “Madonne Lucane”. Anche quest’anno a Capri si è svolta Capri Hollywood, una grande festa internazionale del cinema giunta alla sua XXII edizione organizzata dal produttore Pascal Vicedomini con il sostegno del Mibact, della Regione Campania, del Comune di Anacapri e della Città di Capri.Tante le proposte cinematografiche ed anche anteprime europee, al “Capri, Hollywood – The International Film Festival 2017” dove l’ eccezionale cartellone di 90 pellicole selezionate tra i migliori titoli internazionali ma anche italiani, hanno avuto l’ accesso gratuito per il pubblico nelle sale di Capri e di Anacapri. Questa 22esima edizione di “Capri, Hollywood” presieduta dall’icona della musica israeliana Noa (presidente del festival onorario) e dal premio Oscar Alessandro Bertolazzi ha visto la presenza di tanti ospiti e premiati.
Sul palco a ricevere la statuina appositamente creata per l’evento dall’artista napoletano Lello Esposito l’attrice statunitense premio Oscar Melissa Leo per il film “Novitiate” (anteprima europea), il regista spagnolo Alex De La Iglesia, gli attori Massimiliano Gallo, Pippo Delbono, Toby Sebastian, Michele Morrone, Valeria Fabrizi e Mirko Trovato. Premiato il cantante Enzo Gragnaniello per il film Gatta Cenerentola ed i registi Louis Nero, Jonas Carpignano, Sebastiano Riso, Claudio Sestrieri, Paolo Franchi, Giuseppe Varlotta e Alessandro Valori. Ed ancora presenti l’attore Gianfranco Gallo interprete della pluripremiata serie Gomorra, The Jackal, gli Arteteca, Sud58, Valeria Marini, Patrizia Pellegrino, Antonella Salvucci, i cantanti Nicole Slack Jones, Aurelio Fierro Jr, Lucariello e Nelson, gli stilisti Michele Miglionico, Nino Lettieri ed i produttori Maria Carolina Terzi, Nando Mormone e Amedeo Letizia. Nella giuria di Capri e Hollywood  con il fondatore del festival Pascal Vicedomini anche l’attrice tedesca vincitrice del Golden Globe Nastassja Kinski (premio Capri Career Achievement Award), il produttore italiano Andrea Iervolino, lo scenografo premio Oscar Gianni Quaranta, lo sceneggiatore Enrico Vanzina, il regista Francesco Patierno e la produttrice Ida Di Benedetto che hanno decretato quale miglior film "Get Out - Scappa" diretto da Jordan Peele e miglior regista Christopher Nolan per "Dunkirk. La ventiduesima edizione di Capri, Hollywood – The International Film Festival è stata dedicata a Elizabeth Taylor con una mostra d’arte dell’artista B.Zarro realizzata negli spazi trecenteschi della Certosa di San Giacomo. Dal 25 febbraio al 3 marzo il festival si sposterà a Los Angeles per promuovere il cinema e la cultura italiana in occasione della 90esima edizione degli Oscar.

domenica 7 gennaio 2018

ABBA Dream al Teatro Brancaccio

di Rosalba Lupo


ABBA Dream – The Ultimate Abba Tribute Show" è il titolo dell'evento che farà cantare a squarciagola tutti i fans del gruppo svedese che ha venduto oltre 375 milioni di dischi in tutto il mondo. Nel 2014 ricorrono i quaranta anni dalla storica esibizione degli ABBA all’Eurofestival con il brano “Waterloo” e l’inizio di una carriera folgorante con oltre 400 milioni di dischi venduti. Gli ABBA si formarono intorno al 1970 senza mai cambiare la loro formazione: Björn Ulvaeus, Benny Andersson, Agnetha Fältskog e Anni-Frid Lyngstad (meglio conosciuta come "Frida").
Le canzoni degli ABBA sono ormai considerate un vero e proprio 'cult', anche grazie al musical teatrale "Mamma mia!" ed al film di successo con Meryl Streep e Pierce Brosnan.
ABBA Dream ripropone le canzoni in versione originale, eseguite interamente dal vivo da una band che supporta le due voci femminili. Ma non è solo la musica a fare grande uno spettacolo: numerosi cambi di abito, luci, video, coreografie ...Un’occasione per riascoltare i grandi successi di una band che ha segnato la storia della musica pop.













venerdì 22 dicembre 2017

Circo Medrano a Roma

di Rosalba Lupo
Dopo una lunga tournée in giro per l’Europa, il Circo Medrano torna nelle principali città italiane e debutterà a Roma sabato 23 dicembre. Nel corso dell’evento di apertura della tappa romana verrà anche presentato progetto “Il Circo Solidarietà” a favore dei poveri di Papa Francesco tramite l’Elemosineria Vaticana.
Quest’anno il Circo Medrano ha scelto di contribuire ad una buona causa attraverso il “Circo Solidarietà”, un progetto ideato e voluto dalla famiglia Casartelli e dall’imprenditore Fabrizio Grandi, per dare un supporto economico ed emotivo ai poveri di Papa Francesco, sostenuti ogni giorno da Monsignor Konrad Krajewski, l’Elemosiniere del Vaticano.  
Il 23 dicembre 2017 saranno presenti per questa apertura tanti ospiti del mondo dello spettacolo, della cultura, dell’imprenditoria italiana per inaugurare anche questo progetto: 4 giovedì al Circo Medrano, che da dopo la Befana 2018, vedranno come protagonisti il Circo e i personaggi del mondo dello spettacolo, che si esibiranno per raccogliere fondi a sostegno delle persone indigenti. Il Circo Medrano devolverà a questa causa una percentuale dell’incasso di questi quattro giovedì. 
La cifra raccolta verrà consegnata ufficialmente e pubblicamente l’8 Febbraio 2018. Il progetto permetterà ai romani di contribuire a dare un sorriso a chi è in difficoltà. Parliamo del Circo Medrano è rinomato per la ricchezza dei suoi spettacoli e la cura dei suoi numeri, applauditi numerose volte al Festival del Circo di Montecarlo e vincitori di prestigiosi premi, è l’unico Circo italiano ad essersi aggiudicato personalmente per ben due volte il prestigioso Clown d’Oro, il premio che i Reali di Montecarlo assegnano all’interno del loro Festival ai migliori circhi nel mondo. Da sette generazioni questa famiglia focalizza tutta la propria esperienza, competenza e talento nell’ideare e realizzare ogni anno uno spettacolo nuovo ed emozionante.
La famiglia Casartelli è stata recentemente definita dal Principato di Monaco “La più grande famiglia di circo di alto livello in attività”. Il programma prevede numeri straordinari e performances mozzafiato di artisti provenienti da ogni angolo del pianeta. Lo spettacolo è affidato ai giovani Casartelli, la comicità è affidata all’onnipresente Jacob, che lega tutto lo spettacolo insieme al curioso Otto. Splendidi Elefanti sono diretti da Braian Casartelli, la grande giocoleria è affidata al giovane Willi Colombaioni, i sorprendenti ed emozionanti tiri di precisione alle Balestre di Stiv e Loren Bello, il tutto è arricchito dall’eleganza del giovane verticalista Devin De Bianchi e dalla bellissima Sendy con i suoi meravigliosi pappagalli.
La cavalleria è ben presentata da Brian Casartelli con i suoi cavalli in libertà, i giovani Casartelli con l’alta scuola, e con il Pas de deux numero super premiato a Montecarlo. Tornano in Italia i Bello Brothers dopo 12 anni di successi con le Cirque de Soleil con il loro numero i Kariani. La magia e l'eleganza con splendide coreografie alle fascie aeree è affidata a Devin e Davide. Signore e Signori, Ladies e Gentlemen, ecco a Voi, inizia il più bello spettacolo del Mondo il Circo Medrano.

sabato 16 dicembre 2017

Gino Paoli e Danilo Rea incantano il pubblico dell'Auditorium Parco della Musica

di Rosalba Lupo

Ieri sera il tutto esaurito all'Auditorium Parco della Musica in occasione del concerto di un cantautore molto amato dal pubblico italiano, parliamo di Gino Paoli accompagnato dal famoso pianista jazz di fama internazionale Danilo Rea. Paoli sul palco annuncia che sarà un concerto diverso, con brani innovativi, inizia a cantare e manda il pubblico in visibilio, il cantante poeta che dopo mezzo secolo incanta con la sua voce roca, nella sua semplicità racconta l'amore. Rea al piano è stato straordinario come sempre, con i tasti inseguiva le parole di Paoli. Rea e Paoli in questo nuovo lavoro discografico ieri sera si sono esibiti anche nel repertorio della chanson française, brani di autori immortali come Charles Trenét, Jacques Breil, Gilbért Becaud, Serge Gainsbourg, Léo Ferré, una collaborazione artistica la loro, un modo innovativo, di suonare e cantare i classici della storia della musica italiana.
Ecco alcune canzoni più amati di Gino, da “Averti addosso” a “Il cielo in una stanza”, da “Vivere ancora” a “Perduti” passando per “La gatta” e “Come si fa”, insieme a chicche dei cantautori genovesi, che per Gino sono gli amici di una vita: “Canzone dell’amore perduto” e “Bocca di rosa” (strumentale) di De André, “Il nostro concerto” di Umberto Bindi, “Vedrai Vedrai” di Tenco e “Se tu sapessi” di Bruno Lauzi. Nella track list anche “Non andare via” traduzione italiana della meravigliosa “Ne me quitte pas” che proprio Jacques Brel chiese di tradurre a Paoli e “Albergo a ore”, il commovente brano di Herbert Pagani. Finale con applausi a scena aperta per questi due grandi artisti del panorama italiano.