RENDEZ VOUS nasce cartaceo registrato il 27 luglio 2007 al Tribunale di Roma n. 350

lunedì 11 dicembre 2017

“Ostriche & Bollicine” alla PENNA D’OCA!

di Rosalba Lupo
Ostriche & Bollicine” alla PENNA D’OCA! Mercoledì 29 novembre grande opening del ristorante La Penna d’Oca in Via della Penna nel cuore di Roma, a pochi passi da Piazza del Popolo. La Penna d’Oca, un’esclusivo ristorante, un perfetto connubio tra eleganza e design. L’arredamento della sala interna e del dehors, estremamente curato, in cui la modernità e la tradizione si incontrano, lo rende un luogo speciale. Una modernità che guarda al futuro ma che non abbandona la tradizione di una mise en place classica.
  Un gioiellino”, come amano definirlo i proprietari Bashar e Iman Assad, che mira a diventare meta per gli amanti della cucina ricercata proponendo un menu gourmet-creativo (cucina mediterranea).
A guidare la cucina l’internazionale Chef Massimiliano Valenti che, con amore e continua ricerca, crea le sue pietanze che elabora e realizza creando raffinati piatti di alta cucina gourmet, tra armonie di gusti, motivi e colori.
Un regno per palati raffinati, dove assaporare vini di nicchia e selezionatissimi spumanti e champagne delle più importanti etichette nazionali ed internazionali.

Alla serata sono stati numerosi i volti noti del mondo dello spettacolo: Francesca Inaudi, Marco Bonini, Valeria Fabrizi, Jimmi Ghione, Simona Borioni, Alice Sabatini, Claudia Ferri, Giada Desideri, Alessia Fabiani, Luigi Imol. Gli ospiti sono stati accolti con ostriche & bollicine per poi proseguire con prelibati assaggi serviti in mini porzioni assolutamente originali come le provette di gaspacho al pomodoro, la sfoglia di carta riso e mazzancolle in tempura, il riso acquarello con frutti di mare, il tartufami su…e altre prelibatezze che hanno reso la serata speciale. 
Roberto D'Amato Presidente Associazione Via Condotti e Giorgia Giacobetti

 

giovedì 30 novembre 2017

Babbo Natale arriva a CINECITTA’ WORLD

di Rosalba Lupo
Jingle Bells...Jingle Bells arriva Babbo Natale al Parco Divertimenti di Cinecittà World! Con una slitta piene di sorprese per tutto il periodo Natalizio, il Parco propone a tutti i visitatori tanto divertimento con l’apertura straordinaria dall’8 dicembre al 7 gennaio 2018 con un ricco cartellone di eventi e anteprime.
Il Parco, grazie alle 16 attrazioni al coperto e ai numerosi spettacoli nei teatri, sarà accogliente con qualsiasi clima o temperatura. Anche nei giorni più freddi, infatti, sarà possibile divertirsi e respirare la calda atmosfera natalizia, con i set addobbati e impreziositi dei colotri tipici del Natale: rosso, bianco ed oro. Una volta entrati nel Parco gli ospiti attraverseranno la Cinecittà Street dove suoni e luci regaleranno la magica emozione di trovarsi davvero su una strada di New York a Natale.

Poi i visitatori si potranno spostare nel mitico Far West, passando per l’Antica Roma e Spaceland. Fino a raggiungere Adventure Land con il suo passaggio nella Foresta Indiana, sotto il gigantesco elefante, e Sognolabio, l’area dedicata ai più piccoli. Anche Gangs of Musical, il main show al Teatro 1 di Cinecittà World, racconterà, attraverso una sequenza mozzafiato di brani tutti dal vivo, alcuni tra i Film musicali natalizi più famosi della storia. Il Parco riapre venerdì 8 dicembre. 
Sabato 9 il ciak ufficiale della stagione Natalizia con il Party di inaugurazione organizzato dalla Tiziana Rocca tanti ospiti e Vip, Matilde Brandi, Danilo Brugia, Fanny Cadeo, Paolo Calissano, Nathalie Caldonazzo, Kaspar Capparoni, Sebastiano Somma,Valeria Zazzaretta, Daria Baykalova, Sabina Stilo, Sharon Alessandri, Cosetta Turco, Katia Greco, Chiara Leonetti, Micaela, Sara Galimberti, Brazo Crew, Erika Marconi, Massimo, Coglitore, Francesca De Martini, Jacopo Olmo Antinori, Katia Greco,Morgana Lengfeld. Gli ospiti hanno prima assistito a Gangs of Musical, il main show al Teatro 1, che attraverso una sequenza mozzafiato di brani tutti dal  vivo racconta alcuni tra i Film musicali più famosi della storia, alle 18 l’anteprima DICKENS - L’uomo che inventò il Natale di Bharat Nalluri, un coinvolgente biopic letterario che rivela gli aspetti meno noti della vita delloscrittore inglese Charles Dickens, autore di uno dei capolavori della letteratura di tutti i tempi: Canto di Natale. Il film, distribuitoda Notorius Pictures, uscirà nelle sale il 21 dicembre. In occasione della proiezione Cinecittà World offrirà un’intera giornata didivertimento anche ad alcuni dei bambini e delle mamme seguite da Salvammame, l’associazione che da oltre 20 anni è in prima lineaper il supporto concreto delle famiglie in difficoltà socio-economica.
Dal 7 al 10 dicembre il Parco ospiterà le riprese del programma I Crew che andrà in onda su La 5 in primavera 2018. Il 10 dicembre tappa finale dell’Oscar dei Comuni, la manifestazione che promuove le eccellenze del Lazio. In questo weekend il Parco aprirà le porte anche ai bambini di un Comune delle zone terremotate del Centro Italia devolvendo parte del ricavato. Domenica 17 dicembre, alle 16, l’appuntamento è con l’anteprima nazionale di Ferdinand il Toro, il film d’animazione prodotto da 20th Century Fox che racconta la storia di un robusto toro, che a dispetto della sua stazza, vuole avere una vita molto tranquilla. Il 23 dicembre, poi, ci sarà la proiezione del film brillante La mia famiglia a soqquadro e un regalo da parte di Cinecittà World a tutti gli ospiti del parco sotto il grande albero della Cinecittà Street. “Grazie ai risultati positivi della stagione 2017 e ai grandi spazi indoor del parco - commenta l’Amministratore Delegato Stefano Cigarini – abbiamo prolungato il calendario per regalare ai nostri ospiti un altro mese di esperienze e divertimento per tutta la famiglia”. Dopo il Natale si prepara un’indimenticabile Capodanno con una grande festa dalle 18 alle 8 di mattina. Amore 018, con 100 artisti, 70 djset, 14 ore di musica no stop, 30 live set, spettacoli e attrazioni per tutta la serata e la possibilità di scegliere tra diversi tipi di cenone. Tra i nomi già annunciati Sfera Ebbasta, Derrick May, Josh Wink e Danny Tenaglia. Un Capodanno speciale, per grandi, ragazzi e bambini, a partire da 35€. Si conclude la stagione con il weekend dell’Epifania: il 6 gennaio l’anteprima nazionale del film d’animazione Leo Da Vinci, Missione Monna Lisa, il 7 gennaio grande giornata di chiusura… o meglio di arrivederci alla prossima stagione!

lunedì 27 novembre 2017

A Capannelle Premio Roma GBI Racing 2017

di Rosalba Lupo

Corsa avvincente per questo Premio Roma GBI Racing. Tutto pronto sulla pista dell'ippodomo Capannelle, a parte la prima novità della mattinata, accertato stato febbrile e conseguente forzato ritiro per il tedesco della Darius Racing, atteso protagonista di questo Premio Roma GBI Racing, ultima partener dell'anno in Europa, doppio chilometro in pista grande per cavalli di tre anni e oltre. Binocoli quindi puntati su Anda Muchacho (Helmet), l'allievo di Simondi (con la supervisione del maestro Vittorio) griffato Incolix, eletto netto favorito così come lo era stato il 5 novembre prima che il nubifragio costringesse i Commissari alla sospensione della riunione. Si incaricavano dell'andatura Voice of Love ed Aspettatemi, con a ridosso Time to Choose, Presley e Wireless, mentre il favorito viaggiava coperto a centro gruppo, pedinato dal derby-winner Mac Mahon.
Nulla mutava fino ai 500 metri conclusivi, quando dal gruppo di cavalli schierati a ventaglio si faceva avanti Anda Muchacho che si trascinava al suo esterno Mac Mahon, mentre per linee interne filtrava bene Presley, con Time to Choose ancora in quota. Al paletto dei 200 finali, Anda e Mac emergevano al centro della pista, con il primo che ondeggiava pericolosamente verso l'avversario, costringendo Dario Vargiu agli straordinari per evitare il contatto. Nel tratto conclusivo Anda Muchacho si svincolava dall'ultimo assalto portatogli da Mac Mahon, rivisto in ottima forma, e si affermava sullo stesso, mentre Presley, proteso lungo lo steccato, chiudeva ottimo terzo davanti ad un encomiabile Time to Choose, insidiato dal tardivo finish di Red Label.
Chiudeva così in bellezza la stagione il pupillo dell'ing. Romeo, già vincitore di Parioli, Fassati e Piazzale, sesta vittoria in sette uscite, a cui si deve aggiungere il terzo posto nel Derby.

sabato 25 novembre 2017

Al Cinema Lux il Cortometraggio “Pizza Marconi” di Maurizo Merli



di Rosalba Lupo

Conferenza stampa per la presentazione del cortometraggio ‘Pizza Marconi’ coprodotto da CinemAlfa e Flther & Son per la regia di Maurizio Merli. Presentato ai più importanti festival internazionali di cinematografia, tra cui Cannes e Locarno.
Un corto che parla di gare automobilistiche clandestine, ambientato negli novanta, le corse avvenivano a Roma zona Obelisco. A presentare il corto davanti a una platea di pubblico e giornalisti Maurizio Merli, il figlio del famoso attore interprete di molti film polizieschi, appunto  Maurizio Merli. Il giovane Merli  parla di questa storia avvincente con un risvolto tragico, girata in soli tre giorni, anzi tre notti, ringrazia gli attori che hanno creduto in questo progetto, lavorando senza orari, questo cortometraggio è la base per un mio lungometraggio che si intitolerà “Il primo degli ultimi”, le riprese dovrebbe collocarsi tra Marzo e Aprile 2018. Pizza Marconi, nasce da un’idea di Fulvio Riganti e Daniele De Rosa. Nel cast ci sarà Merli,Giacomo Polverari e Roberto Bagagli.
Riganti racconta che sono stati i ragazzi stessi dell’Obelisco a fornire consulenza nel corso delle riprese dell’insieme. Una storia che vi farà riflettere.........

sabato 18 novembre 2017

D’INZEO Piero e Raimondo due fratelli una leggenda dell'equitazione italiana



di Silvano Saccares
Campioni stellati del mondo dello Sport hanno partecipato alla conferenza stampa del Salone d'Onore del Coni per la presentazione di due libri, il primo libro è una straordinaria galleria fotografica che attraversa la storia dello sport equestre italiano a partire dai primi anni del Novecento.Umberto Martuscelli e Vittoria Smania
raccontano la storia dei due azzurri come atleti, episodi con molte curiosità, momenti di vita pubblica e privata che si sono succeduti nel corso di un arco di tempo che prende avvio dagli anni Trenta. Presenti i Presidenti di Coni e Fise Giovanni Malagò e Marco di Paola, il giornalista televisivo Marino Bartoletti, Vittorio Orlandi, i figli dei D’Inzeo con le famiglie, la stampa, il reparto a cavallo dei lancieri di montebello e il IV reggimento dei Carabinieri a Cavallo. Il Presidente del Coni Giovanni Malagò emozionato raccconta alcuni momenti della storia  sportiva e personale di Piero e Raimondo D’Inzeo avendo segnato, con il loro stile, generazioni di cavalieri e appassionati.
Una carriera vissuta ai massimi livelli, una favola nella storia dell'equitazione mondiale. Un viaggio non solo attraverso le imprese dei due fratelli ma anche i luoghi e gli eventi simbolo di questa antica e nobile disciplina. Poi si rivolge agli atleti presenti protagonisti di medaglie olimpiche, mondiali ed europee, campioni delle altre federazioni, del tennis, del ciclismo, della pallavolo, del nuoto e ringrazia alcuni presenti, in particolare Nicola Pietrangeli.
Vittorio Orlandi evidenzia quanto sia importante la partecipazione delle l'autorità militari dell'Arma dei Carabinieri e dell'Esercito, atleti che trascendono i confini nazionali e olimpici ed insieme rappresentano un’icona intramontabile dello sport azzurro nel mondo.

Al Teatro Olimpico dal 28 novembre al 22 dicembre Lillo&Greg in L'Uomo che Non Capiva troppo

di Rosalba Lupo
Conferenza stampa irrununciabile con questi grandi attori della risata al Teatro Olimpico di Roma. Dopo il grande successo de L’UOMO Che Non Capiva TROPPO, a 7 anni di distanza, ecco approdare sulle scene del TEATRO OLIMPICO dal 28 novembre al 22 dicembre 2017 la nuova spy-comedy più esilarante ed elettrizzante del teatro italiano firmata Greg e targata Lillo&Greg! La pungente genialità di Greg e l’empatico carisma di Lillo ancora insieme per trasportarci in un mondo di assurde spie, efferati super cattivi e preziosi tesori da ritrovare per dominare il mondo… Il nuovo spettacolo assicurano sarà molto divertente si avvale di scenografie con video mapping, i costumi sorprendenti, con cambiamenti e inversioni di ruoli, nuovi personaggi che arricchiscono la storia rendendola ancora più intrigante. L’avventura continua e questa volta sarà “definitiva”!
Un uomo tranquillo con una vita tranquilla. Fino al giorno in cui scopre che tutta questa tranquillità è la facciata di un mondo che non gli appartiene, fatto di spionaggio e società segrete. Ciò in cui ha sempre creduto non è come sembra: né la moglie, né tantomeno il migliore amico; si ritrova quindi in una dimensione di cui non comprende più i codici e, di conseguenza, il linguaggio. Da qui iniziano le sue pericolose peripezie, tra inseguimenti, sparatorie ed interrogatori surreali, nella disperata lotta per sventare il progetto di dominio dell’universo da parte d’una società segreta. Immerso in un’atmosfera spy, tra 007 e Matrix, Felix (Lillo) cerca disperatamente di venire a capo di un bandolo di cui non conosce nulla, disperatamente attaccato alle incomprensibili istruzioni del suo principale mentore e migliore amico, Oscar (Greg).
Scritto da Claudio Greg Gregori Regia Lillo&Greg coregia Claudio Piccolotto. Con Lillo&Greg, Vania Della Bidia, Benedetta Valenzano, Danilo De Santis, Marco Fiorini, Giancarlo Magalli, Maurizio Battista, Antonella Elia, Dario Salvatori, Paolo Bonolis e Lallo Circosta. Scene Andrea Simonetti Costumi NC POP. Musiche Claudio Gregori , Attilio Di Giovanni
, Produttore Esecutivo Nicoletta Fattibene, Disegno Luci Marco Palmieri, Audio Maurizio Capitini, Web Giulio Soligo e la partecipazione straordinaria in video di Lorella Cuccarini.


martedì 14 novembre 2017

Il nuovo Showroom nel cuore di Roma della Gioielleria Angeletti

 
Giulio Base   Marcello Angeletti   Paolo Fosso   Tiziana Rocca
di Rosalba Lupo
La famosa e storica gioielleria Angeletti, fondata nel 1940, la cui precedente sede era in Via Condotti, da sempre simbolo di eleganza e raffinatezza, ha inaugurato il suo nuovo scintillante showroom in Via Bocca di Leone, nel cuore della dolce vita Romana. Un restyling esclusivo creato ad hoc per questo New Opening. L’elemento caratterizzante della boutique è il cerchio, al fine di creare uno spazio unico nel suo genere.
Ricalcando la linea curva, infatti, il visitatore è stato accompagnato e avvolto nei vari ambienti da un’aurea magica, con il pavimento in travertino romano e marmo emperador, che ne disegna la circolarità; ad enfatizzare la verticalità, invece, ci pensa l’interessante successione di elementi bronzei e i pannelli di ebano che ospitano le vetrine. Prestigio, classe ed eleganza mostrano al loro pubblico, in tutto il loro splendore i più bei brand italiani di gioielli come Chantecler, Pasquale Bruni, Crivelli, Marco Bicego e i più importanti brand internazionali di orologi di precisione e stile come Blancpain, Franck Muller, Baume & Mercier, e Longines. Completano l’esposizione le divertenti creazioni di Anna & Alex. Ma Angeletti non è solo questo. Da anni, infatti, vanta una lunga tradizione la celebre collezione di gioielli “Angeletti”, un brand italiano di gioielleria tra i più noti in Italia e nel mondo, curato nei minimi dettagli e realizzati ad hoc, con materiali di alta qualità, per soddisfare ogni tipo di clientela. Oggi le loro creazioni sono conosciute in tutto il mondo per il loro stile e la loro preziosità. 
La serata è stata organizzata da Tiziana Rocca Production, nell’accogliente salotto del nuovo showroom, alla presenza della famiglia Angeletti, dove Marcello Angeletti ha accolto il ricco ed esclusivo parterre di invitati per ammirare in anteprima una selezione di gioielli e orologi di marchi italiani ed internazionali e, inoltre, sono stati deliziati da un frizzante cocktail di benvenuto. Tra gli ospiti presenti: Matilde Brandi, Milena Miconi, Giulio Base, Michelle Carpente, Chiara Tomaselli, Francesca De Martini, Danilo Brugia, Eliana Miglio, Daria Baykalova, Katia Noventa, Giulia Petrungaro, Fioretta Mari, Luca Avallone, Andrea Pirri Ardizzone, Fanny Cadeo, Chiara Leonetti, la cantante Micaela, Maria Monsè e tanti altri.

domenica 12 novembre 2017

Benvenuti all' Auditorium Parco della Musica per festeggiare la sedicesima stagione 2017\2018



di Rosalba Lupo

Presidente Aurelio Regina
Conferenza stampa affollatissima per la stagione 2017/2018. Musica per Roma è giunta alla sedicesima stagione della Fondazione a presentare il programma ricchissimo di eventi sono stati il Presidente Aurelio Regina, orgoglioso dei 6000 eventi organizzati dalla Fondazione Musica per Roma in 15 stagioni, l’Amministratore delegato Josè R. Dosal, l’Assessore alla Crescita Culturale di Roma Capitale Luca Bergamo, l’Assessore Politiche del Bilancio, Patrimonio e Demanio della Regione Lazio Alessandra Sartore, con la partecipazione musicale straordinaria dell’artista Monica Molina. L’Auditorium Parco della Musica si consolida come luogo preferito dai romani, un polo di attrazione unico per quanto riguarda concerti, spettacoli e attività culturali, con oltre due milioni di visitatori l’anno e un numero di spettacoli e spettatori crescente in particolar modo nell’ultimo anno, il 2016, in cui si è raggiunto il record assoluto di incassi (9.702.260 euro) e quello di spettatori paganti (287.109) per le attività di Musica per Roma.
Amministratore delegato Josè R. Dosal
attività per le scuole sono state triplicate in termini di eventi, laboratori e incontri, registrando un +200% di affluenza di studenti rispetto all’anno scorso. Praticando anche politiche di sconto per i più giovani come la riduzione I Love Auditorium per i giovani dai 18 ai 30 anni e stata ampiamente estesa l’offerta culturale. Nella stagione 2017 – 2018 sono oltre 500 gli appuntamenti previsti, oltre 200 gli spettacoli di musica, teatro e danza con grandi nomi del panorama italiano e internazionale e oltre 200 gli appuntamenti culturali tra le lezioni di storia, jazz, rock, ascolto, arte e gli incontri programmati all’interno dei festival di divulgazione culturale. Dal 17 novembre prende il via Economia Come, il primo festival dell’economia della capitale che vedrà tre giorni ricchi di appuntamenti, tutti a ingresso gratuito, con politici, studiosi, economisti per confrontarsi sui grandi temi come innovazione, lavoro, globalizzazione; un’occasione nuova per confrontarsi sui grandi temi nazionali e internazionali. A gennaio ritorna il Festival dedicato al Flamenco in versione completamente rinnovata, sotto la direzione artistica di Roger Salas, gia curatore di Equilibrio Festival. Il nuovo format sarà uno sguardo a 360 gradi sul flamenco e la danza spagnola e ospiterà tra gli altri Patricia Guerrero, Manuel Liñan e la compagnia Nova Galega de Danza de Galicia.
In occasione del centenario dell’ Indipendenza della Lituania, la Fondazione Musica per Roma, insieme all’Istituto di Cultura Lituano e l’Ambasciata della Repubblica Lituana in Italia. Inoltre ritorna dopo il grande successo dello scorso anno il format Retape dedicato alla scena indie romana. Ancora torna Equilibrio Festival, sotto la direzione artistica di Roger Salas. Dal 15 al 18 marzo il tema cardine di Libri Come Festa del libro e della lettura, a cura di Marino Sinibaldi, Rosa Polacco e Michele de Mieri sarà la Felicità. Tanti gli scrittori che interverranno. Non possono mancare i GRANDI CONCERTI con una programmazione musicale di tutti i generi tra rock, pop, musica d’autore, world music ed elettronica. Ci saranno i grandi della musica italiana da Fiorella Mannoia, Gino Paoli, Danilo Rea e Ornella Vanoni, molto atteso Bob Dylan Premio Nobel, ma ancora i concerti di Nicola Piovani. Il Palinsesto è ricchissimo non resta che collegarvi su internet per essere più aggiornati, oppure ritirare il programma all' Auditorium perchè il Parco della Musica Vi Aspetta con un ricco programma Natalizio.

venerdì 10 novembre 2017

37° FANTAFESTIVAL MOSTRA INTERNAZIONALE DEL FILM DI FANTASCIENZA E DEL FANTASTICO

di Rosalba Lupo

La XXXVII edizione del FANTAFESTIVAL alza il sipario con le attese anteprime di Panoramica Italia, due appuntamenti con il Fantastico Televisivo, un viaggio nel mondo del Fumetto e diversi appuntamenti immancabili. A chiudere il Festival sarà Dario Argento con un omaggio speciale a George A. Romero in cui sarà proiettata la versione restaurata in 4K del cult “Zombi”, da lui montata. Al via dal 22 al 26 novembre la 37^ edizione del FANTAFESTIVAL (Mostra Internazionale del Film di Fantascienza e del Fantastico), diretta da Alberto Ravaglioli. Un appuntamento ricco di anteprime esclusive, eventi speciali, incontri, retrospettive, dibattiti e sezioni competitive. Tra gli incontri attesi Luigi Cozzi, regista di Star Crash – Scontri Stellari Oltre la Terza Dimensione e protagonista del documentario a lui dedicato Fantasticozzi, diretto da Felice M. Guerra e l’effettista e regista Sergio Stivaletti, che presenterà in anteprima una clip tratta dalla sua ultima fatica dietro la macchina da presa: Rabbia Furiosa, liberamente ispirato al terribile fatto di cronaca riguardante il cosiddetto “Canaro della Magliana”. Il 23 novembre si terrà un appuntamento dedicato al fantastico televisivo, volto a riportare alla luce l’unico esempio di serie televisiva fantascientifica realizzata per il circuito delle emittenti locali. Alla presenza degli autori e del cast artistico e tecnico, infatti, verranno proiettati tre episodi di un piccolo tesoro perduto della storia della TV italiana: la sconosciuta Ora Zero e dintorni, realizzata nel 1979 e di stampo antologico con ambientazione post-atomica. Il 24 novembre, il Fantafestival dedicherà la serata al rapporto tra Cinema e Fumetto di genere fantastico: oltre alla presentazione dei progetti editoriali di Bugs Comics il ricco programma di proiezioni prevede, tra l’altro, il documentario Splatter – La rivista proibita e il primo cortometraggio da regista di Claudio Chiaverotti, sceneggiatore Sergio Bonelli Editore di Dylan Dog, Brendon e Morgan Lost: l’horror I vampiri sognano le fate d’inverno? Sabato 25 novembre sarà dedicato, invece, ad un grande del piccolo schermo fantastico (e non solo) tricolore: Biagio Proietti. Per l’occasione verranno proiettati il rarissimo Storia senza parole, appassionante giallo senza dialoghi e La casa della follia, uno dei migliori episodi della serie Il fascino dell’insolito, tratto da un racconto del grande Richard Matheson. Alla serata parteciperà lo stesso Proietti, pronto a rispondere alle domande del pubblico e a raccontare la sua vita e la sua carriera. Domenica 26 novembre in chiusura, invece, sarà la volta di un omaggio al recentemente scomparso maestro del cinema horror George A. Romero: la proiezione su grande schermo della versione restaurata del cult Zombi. Il film sarà proiettato nella versione europea della pellicola, con il montaggio di Dario Argento e le musiche originali dei Goblin e sarà introdotto proprio dallo stesso Argento, che con il padre degli zombi ha condiviso lavoro e amicizia. Un omaggio oltretutto preceduto da un’intervista esclusiva allo stesso Romero realizzata da Leopoldo Santovincenzo e Carlo Modesti Pauer. Anche quest’anno la sezione Panoramica Italia si propone come vetrina privilegiata del lavoro dei giovani autori italiani di cinema fantastico e ospiterà, tra gli altri: il misterico fanta-horror The Antithesis con Crisula Stafida (Tulpa – Perdizioni mortali) e Marina Loi (Zombi 3); The Wicked Gift, opera prima di Roberto D’Antona, giovane attore/regista indipendente che ha già all’attivo diversi cortometraggi e webserie di genere e Almost Dead, thriller-horror di Giorgio Bruno, premiato a Miami al MiSciFi 2017 come “Miglior Thriller”. 
Il 37° FANTAFESTIVAL dedica due proiezioni notturne agli Z-Movies e a due registi che sono riusciti ad entrare nella storia del cinema orgogliosamente dalla porta sul retro. Andrea Marfori, regista del cult-trash horror Il Bosco 1, presenterà Zombie Soviet Invasion, episodio pilota di quella che è stata definita la risposta russa a The Walking Dead e il mediometraggio The Unfortunate Life of Georgina Spelvin Chained to a Radiator. Protagonista della seconda serata Z-Movies sarà Marco Antonio Andolfi, regista e protagonista del film La Croce delle Sette Pietre. In occasione del trentennale di quello che è conosciuto anche come Il lupo mannaro contro la Camorra, sarà proiettato anche il mediometraggio sequel del film del 1987: Riecco Aborym! Inoltre, all'inizio di febbraio il FANTAFESTIVAL organizzerà, in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale, un'interessante rassegna sulla seconda generazione dei maestri del fantastico italiano. Il programma è in fase di elaborazione e sarà comunicato direttamente attraverso le newsletter. Preparatevi ad una nuova invasione di creature ultraterrene ed esseri soprannaturali, dunque, il Fantafestival sta tornando per tenere ancora una volta alta la bandiera della sua quasi quarantennale tradizione a base di curiosità inedite, titoli emozionanti e ovviamente, ospiti speciali!
GLI EFFETTI COLLATERALI DEL 37° FANTAFESTIVAL NEL BLU STUDIOS ROMA – DICEMBRE 2017/FEBBRAIO 2018
Come per gli anni passati, tornano anche gli Effetti Collaterali del Fantafestival, attività permanenti di approfondimento dei temi dell’immaginario con incontri e proiezioni a cura di Tino Franco e Simone Scardecchia presso la sede dell’associazione culturale Nel Blu Studios (ViaMontello,2) Sabato 2 dicembre 2017 ore 21,00
Sogno n° 1. Godzilla: Fantasma Cinematografico di Simone Scardecchia - documentario 50’
Godzilla, leggenda del Cinema, miete successi quanto vittime da ormai 60 anni. Un'indagine sulle origini e le fonti di ispirazione del celeberrimo personaggio con una suggestiva tesi sulle profonde radici del fascino che in tutto il mondo milioni di fan nutrono per questa formidabile creatura. Sabato 27 gennaio 2018 ore 21,00 Sogno n° 2. L'Abominevole Uomo delle Nevi di Simone Scardecchia- documentario50’. Una ipotesi riguardo la natura, il significato profondo e l'importanza antropologica che riveste nell'immaginario lo Yeti delle vette Himalayane. Cercandone le radici nella figura leggendaria e mitica, universalmente diffusa, dell'Uomo Selvaggio.
Il Fantafestival 2017 per la traduzione ed il sottotitolaggio dei film ha il supporto degli studenti del corso di adattamento televisivo dell’Università degli Studi Internazionali di Roma UNINT, il patrocinio del I Municipio del Comune di Roma ed il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Roma.

giovedì 9 novembre 2017

Tra gli Alberghi di Lusso a Roma Riapre l' Aleph Rome Hotel - Curio Collection by Hilton



di Rosalba Lupo
Aleph Rome Hotel e M'AMA.ART hanno guidato gli oltre mille invitati in un entusiasmante viaggio tra arte, sapori, profumi e sensazioni, in un intreccio con musica e DJ. Gli ospiti sono stati accolti con uno stuzzicante Cocktail firmato Aleph, a seguire vari buffet allestiti anche sulla bellissima terrazza.
 
Hotel Aleph,"non è solo un albergo per fare soldi, ma un modo per avvicinarsi al mondo del lusso che dà prestigio alla città". Un gruppo specializzato in attività alberghiera ed immobiliare che appartiene alla società del Qatar Al Faisal Holding, controllata da Sheikh Faisal Bin Qassim Al Thani, ha acquistato lo storico Hotel Aleph di Roma del Gruppo Boscolo. Il 5 stelle lusso, sorge in un edificio degli anni ’30 nel cuore della città, nei pressi di Veneto e a breve distanza da Piazza di Spagna, Villa Borghese e dalla Fontana di Trevi, dispone ora di 88 camere, una sala per eventi da 100 posti (più una suite per meeting fino a 8 persone), centro benessere, centro fitness e due piscine, una coperta e una all’aperto sul tetto.
L’Hotel diventa sinonimo di salute e benessere. Aleph Rome Hotel di Curio Collection by Hilton, riapre completamente rinnovato, con una posizione determinante per raggiungere con facilità i luoghi più caratteristici di Roma. Completano i servizi due ristoranti, di cui uno sul rooftop dell’albergo e con terrazza privata, un cocktail bar e una cognac lounge.
La spa, nascosta nell’ex caveau della Banca che ora accoglie l'Aleph Rome Hotel, è un paradiso di seduzioni al quale si accede tramite una porta blindata. All’interno il blu domina gli spazi e l’acqua è protagonista tra sauna, bagno turco, una piccola palestra e due piscine.