RENDEZ VOUS nasce cartaceo registrato il 27 luglio 2007 al Tribunale di Roma n. 350

sabato 21 aprile 2018

Notte Tzigana al Teatro Olimpico



di Rosalba Lupo
Il Teatro Olimpico ha ospitato 17 e il 18 aprile Il Festival Internazionale della Danza di Roma della Filarmonica Romana. Sul palco la danza e la musica dei gitani e più in generale della tradizione ungherese, con una festosa Notte Tzigana che ha visto protagoniste le danzatrici del Zigana Clan, le cui coreografie sono ispirate al mondo nomade, 
hanno accompagnato lo spettacolo i musicisti dell’Orchestra Tzigana di Budapest, formazione nata quasi cinquant’anni fa nel 1969, la più conosciuta in Ungheria, che impiega anche strumenti tipici della musica tzigana come il cimbalom e il tarogato, guidata dal talento di Antal Szalai, violinista gypsy fra i più celebri al mondo. Spettacolo molto applaudito che ha entusiasmato il pubblico del Teatro Olimpico,  quindici ballerine, dirette da Anastasia Francaviglia e otto musicisti che sul palco, in abiti tradizionali, hanno eseguito un repertorio di antica tradizione, fatto musicalmente di accelerazioni e crescendo musicale di violini. Molti applausi per le celebri csárdás danze che ancora oggi si ballano nelle taverne ungheresi e che celebrano la gioia di vivere ad ogni istante.

sabato 14 aprile 2018

Al Ristorante La Reginella per celebrare a tavola la cultura ebraico romanesca


di Rosalba Lupo
Una serata diversa? Allora prepariamoci a una passeggiata nella storia della Città Eterna, alla scoperta di uno dei quartieri più straordinari della capitale, il Ghetto e passeggiando infatti tra i vicoli e le piazzette di questo quartiere straordinario, resterete incantati dalla loro bellezza, è tra il più antico al mondo e ancora oggi troviamo usanze e tradizioni del popolo ebraico romano, che qui trovano la massima espressione nell'arte culinaria. 
         rabbino Di Segni   Angelo Di Porto  Italia Sonnino   Daniel Della Seta
Trai i tanti ristoranti vi suggeriamo il ristorante La Reginella che si trova al Portico d'Ottavia, qui troverete piatti storici della cucina tradizionale giudaico-romanesca insieme alle rivisitazione di grandi classici come la carbonara che preparano con carciofi e carne secca, sempre cucinando senza mai mescolare carne e latte insieme, ed esclusivamente con carne e koscher. In questi giorni è stata festa al Ghetto per celebrare la cultura ebraico romanesca a tavola. Si è festeggiato anche al ristorante La Reginella dove hanno partecipato giornalisti, personaggi e appassionati gourmet, per riscoprire i sapori di casa. E' la cucina ebraico-romanesca la grande protagonista con la presenza del rabbino capo di Roma Riccardo Di Segni che ha spiegato ai presenti il significato delle regole alimentari oltre a cibi e frutti simboli millenari di una cultura e di una storia millenaria. L'iniziativa è stata promossa da Angelo Di Porto, imprenditore nella ristorazione al Portico d'Ottavia. 
l'interno  del ristorante   La Reginella
Nel corso della serata-stampa alla presenza di giornalisti di settore, di cronaca e vicini per sensibilità e storia alle tradizioni ebraiche, di imprenditori del settore alimentare e di buongustai che da anni frequentano e apprezzano la sua cucina, Nonna Italia ha pensato di proporre loro un percorso di gioia e entusiasmo attraverso i sapori dei piatti ebraico romaneschi, nel rispetto della stagionalità. Convivialità e aneddoti che si intrecciano tra storie personali e simbolismi biblici interpretati da Rav Di segni. Nella cultura secolare enogastronomica vi sono alcuni protagonisti indiscussi della storia dell'antico quartiere ebraico, le cui mura hanno ispirato grandi registi di ieri e di oggi: da Alberto Sordi “Un americano a Roma” mentre si aggirava tra le rovine del Portico d'Ottavia, a Carlo Lizzani “L'Oro di Roma” sino a Ferzan Ozpetek fece parlare quelle mura e quelle botteghe del ghetto che videro una delle pagine più buie della storia dell'uomo. Fare cultura attraverso piatti e gli ingredienti e le antiche ricette sapientemente trasmesse da madre e figlia e talora rubate anche alla tanto criticata suocera, talora portatrice però di segreti “di famiglia”. Ciascuno di noi ha la propria cifra e porta nel piatto la storia della propria famiglia – assicura Italia Sonnino Tagliacozzo citando Nonna Italia, 80 primavere portate con sobria eleganza e cura di sé, testimone e autentica icona del Portico d'Ottavia dove sovrintende con piglio e maniacale attenzione la cucina de La Reginella.
Angelo Di Porto con Nadia Bengala ex Miss Italia
Nonna italia si è rimessa in gioco affiancata dal nipote Angelo nella sua nuova sfida imprenditoriale “del gusto”, vogliamo recuperare la tradizione e la qualità della materia prima nella cucina ebraico-romanesca con la consapevolezza di essere custode di alcune delle ricette della loro tradizione. Non sono una maestra, ma ho a cuore le nuove generazioni e chiunque venga qui a mangiare si porti via un ricordo e una memoria delle prelibatezze che tramandiamo.....e che torni qui come se fosse in una grande famiglia, una tavola allargata pronta a ricevere l'ospite. Tra gli ospiti citiamo alcuni ospiti, l'attrice Pamela Mirabella, Gioacchino Bonsignore, Roberto Olla, Francesca Petrei Castelli, Bruno Gambacorta, Arcangelo Dandini, Anna Moroni e Manuela Lucchini, ex Miss Italia Nadia Bengala.

giovedì 12 aprile 2018

Il Grande Cinema a Cinecittà World apre Cinetour tra le Novita’ 2018

L'Amministratore Delegato Stefano Cigarini apre la stagione di Cinecittà World

di Rosalba Lupo
Cinecittà World vi aspetta con nuove emozioni, nuove attrazioni, per una giornata indimenticabile, una giornata da Oscar. 
 Via  al taglio del nastro  con i Vip
Il nuovo parco divertimenti di Roma, è stato inaugurato CINETOUR, un percorso tra i set dei kolossal del passato fino ai giorni nostri. L’ospite entrerà, nel set di Cleopatra, il grande film del 1963 con Liz Taylor e Richard Burton, vincitore di 4 Oscar, prosegue nel Cimitero dei morti viventi, con la sua Cattedrale Gotica, popolata di zombie animati, attraversa mostri e creature iperrealiste come Robocop o Terminator e tra Templi dei Faraoni
Il viaggio termina nel Palazzo di Erode, set originale del film Cristo Re, ancora inedito in Italia, tra statue dell’antica Roma e costumi originali tratti da decine di film. La grande mostra di scenografie è a cura dei creatori di effetti speciali e make up artists Gaetano e Francesco Paolocci. 
l'attrice  Valeria Fabrizi
“A Cinecittà World entri fisicamente nei film” commenta l’Amministratore Delegato Stefano Cigarini “sia tramite i set originali, come Cinetour o Ben Hur, sia tramite la tecnologia, come nelle attrazioni in realtà virtuale tipo La Guerra dei Mondi o Labirinto, sia infine tramite l’interazione, da brivido, con gli attori che popolano la nostra Horror House.” 
 i Vip si preparano con gli stuntman allo show
Al taglio del nastro della nuova attrazione hanno partecipato, oltre a tanti visitatori, numerosi ospiti del mondo dello spettacolo, del cinema e della televisione. Ma le esperienze ispirate al grande cinema a Cinecittà World, non finiscono qui: tra le 8 novità del 2018, che portano a 30 il totale delle attrazioni del parco presentate oggi, ci sono anche Motori...Ciak, Azione!, lo stunt show ispirato ai grandi film action e I-Fly, la montagna russa da…salotto!  
Anche i Vip hanno voluto partecipare, sono saliti in macchina insieme agli stuntman per delle emozionanti acrobazie. Grazie a un simulatore attrezzato con la realtà virtuale, gli ospiti potranno vivere i brividi dei grandi roller coaster ma… senza staccarsi da terra. Nel 2018 il parco allunga il suo periodo di apertura a 10 mesi, fino al 6 Gennaio, così che gli ospiti possano godere anche degli 8 spettacoli al giorno, delle 6 aree a tema, ispirate ai grandi generi cinematografici, da Adventureland al Far West, da Spaceland all’antica Roma, e del ricco calendario di eventi e riprese di film dove gli ospiti del parco possono assistere o addirittura partecipare come attori o comparse. 
Cinecittà World è a Roma, Via Pontina, uscita Castel Romano, a 10 minuti dal Grande Raccordo Anulare. Per acquisto biglietti, navetta e menù online, info e orari apertura www.cinecittaworld.it Ospiti inagurazione: Valeria Fabrizi, Massimo Bonetti, Miriam Candurro, Kaspar Capparoni, Irene Ferri, Ludovico Fremont, Veronica Logan, Angela Melillo, Anna Pettinelli, Alessandro Tersigni, Saverio Vallone, Roberta Beta, Fanny Cadeo, Luca Capuano, Demo Morselli, Giuseppe Pisacane, Karin Proia e Raffaele Buranelli, Flavia Vento, Elisabetta Pellini, Savino Zaba, Metis Di Meo, Maria Monsè.

venerdì 30 marzo 2018

Rendez-Vous Festival del Nuovo Cinema Francese 2018

di Rosalba lupo
Conferenza stampa in una location prestigiosa come l'Ambasciata di Francia a Roma per la presentazione del Festival del nuovo cinema francese Rendez-vous giunto VIII edizione. Prende il via dal 4 al 10 aprile 2018, che che parte dalla Capitale per arrivare ad altre città, Napoli, Palermo, Bologna, Torino, Firenze, Milano
L'iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia, è realizzata dall’Institut français Italia, co-organizzata con UniFrance, e in collaborazione con l’Institut français Centre Saint-Louis. Il responsabile del progetto è Dragoslav Zachariev e la direzione artistica affidata a Vanessa Tonnini. Il Festival esclusivo dedicato ai protagonisti del cinema d’Oltralpe si arricchisce di nuovi eventi ed ospiti, accolti, da quest’anno, nella prestigiosa cornice del Cinema Nuovo Sacher, mentre sezioni ed eventi speciali tornano alla Casa del Cinema e all’Institut français Centre Saint-Louis. A Valeria Bruni Tedeschi è dedicata Rendez-vous VIII, nel segno del grande cinema d’autore e del legame artistico tra Francia e Italia. Nella sua ricca carriera, di qua e di là dalle Alpi, Valeria Bruni Tedeschi ha raccontato luci e fragilità di una umanità specchio del nostro tempo, donne sensibili e tormentate alle prese perlopiù con crisi e rinascita, ma soprattutto animate da una spassionata fiducia nelle virtù magiche dell’arte e quindi del cinema. La Bruni aprirà il festival il 4 aprile con una masterclass a lei dedicata che comprende un ciclo di sei film che saranno proiettati alla Casa del Cinema. 
Il 5 aprile Valeria Bruni Tedeschi incontra il pubblico al Cinema Nuovo Sacher, per presentare al fianco del co-regista Yann Coridian. Il cinema d’autore, che trova la sua ispirazione nella tradizione, ma che si rinnova, è al centro del festival. Arnaud Desplechin incontra il pubblico romano il 9 e 10 aprile al Cinema Nuovo Sacher, dove è programmato il focus speciale dal titolo: Ici et ailleurs: il cinema come romanzo, con cinque titoli e una masterclass. Cuore degli incontri romani sarà la proiezione dell’ultimo film dell’acclamato regista francese: Les fantômes d’Ismaël – I fantasmi di Ismael che ha aperto il Festival di Cannes 2017, in sala dal 19 aprile con Europictures in associazione con Dragon Production. Desplechin ne parlerà con il pubblico insieme agli interpreti: Alba Rohrwachera e Lous Garrel.

giovedì 29 marzo 2018

86° CSIO Concorso Ippico a Piazza di Siena 2018

di Rosalba Lupo
Steve Guerdat
Conferenza stampa a Villa Borghese per la presentazione dell’edizione 2018 dello CSIO di Roma Piazza di Siena. Presenti alla conferenza stampa:
Marco Di Paola, Presidente della FISE e Diego Nepi Molineris, Event Director e Direttore Marketing del CONI, hanno illustrato tutti gli aspetti di maggiore novità ed importanza del concorso di fine maggio (da giovedì 24 a domenica 27) sono stati scoperti dai numerosi rappresentanti dei media presenti attraverso una lunga passeggiata guidata che li ha condotti tra Piazza di Siena e il Galoppatoio. Diego Nepi Molineris, che ha ringraziato Roma Capitale per la grande disponibilità e lavoro svolto, ha illustrato le differenti ‘tavole’ del progetto esposte in punti chiave tra le due aree di Villa Borghese che saranno fulcro dell’evento. Il Presidente Di Paola ha evidenziato come “riportare Piazza di Siena alle antiche tradizioni con l’utilizzo del prato al posto della sabbia, è un gesto che esalta nuovamente la bellezza della piazza dovuto ai romani, ma anche una decisione di grande coraggio da parte di FISE e CONI. Avremo un concorso di grandissimo livello tecnico ed è già assicurata la presenza dell’elite mondiale del salto ostacoli con nove delle più accreditate squadre nazionali e i loro cavalieri di punta”. Sono molte le novità di quest’anno e il progetto lascia intravedere i contorni di un’edizione veramente speciale. Come spiega Nepi Molineris “dovevamo fare qualcosa che andasse oltre l’evento sportivo che è già di per se qualcosa straordinario. Lo sport deve lasciare un’eredità alla comunità e per lo CSIO di Roma la missione è la stessa del CONI e del suo Presidente, Giovanni Malagò. A Piazza di Siena abbiamo peraltro qualcosa che tutto il mondo ci invidia: una grande storia e l’arte. La riqualificazione di Villa Borghese e delle strutture architettoniche in stato di degrado di Piazza di Siena è parte integrante del progetto e i lavori sono già iniziati sotto la supervisione delle Sovrintendenze.” Riguardo alla principale novità del manto erboso, i cittadini potranno entrare sul prato, concluso il concorso ippico, rispettando le regole della Villa e quelle basilari del civile comportamento. Tutte le strutture di servizio realizzate per l’evento saranno temporanee e dismesse nel giro di pochi giorni.
Inoltre è stata ufficializzata la nuova partnership di Rolex nel Concorso Ippico Internazionale di Roma-Piazza di Siena, sarà Official Timekeeper del concorso e Title Sponsor del Gran Premio Roma in programma domenica 27 maggio con un montepremi di 350 mila euro, quindi questa 86a edizione dello CSIO di Roma Piazza di Siena entra quindi a far parte del calendario dei prestigiosi eventi sportivi Rolex e vedrà protagonisti i migliori cavalieri di salto ostacoli italiani e internazionali.

Sfilano gli Abiti da Sposa per il Nicole Fashion Show 2018 a Roma

di Rosalba Lupo
Palazzo dei Congressi ha ospitato sabato 25 marzo la sfilata evento tra i più prestigiosi in Europa il Nicole Fashion Show che ha presentato le nuove Collezioni Bridal, Evening e Red Carpet 2019. Un brand Nicole conosciuto per i suoi abiti  da sposa e da cerimonia preziosi e pieni di glamour.
Abiti da Sposa per festeggiare il giorno più felice della tua vita,un sogno, ecco quello che ha creato il brand Nicole, un evento che ha emozionato gli oltre 1500 ospiti tra celebrities, blogger, influencer, addetti ai lavori, buyers, e press dei settori fashion. Ma le emozioni non finiscono qui, durante la sfilata la Maison Nicole ha voluto regalare dei momenti di musica e danza con Romeo & Juliet Edition. Protagoniste della sfilata le linee Nicole e Alessandra Rinaudo, con un omaggio alla Collezione Colet, rappresentata da un raffinato abito indossato soavemente da Giulietta, sulle note di “Ama e cambia il mondo”. Ricchissimo il parterre, che ha visto la partecipazione degli attori Giorgio Pasotti, Giulio Berruti, Roberto Farnesi e dell’ex calciatore Nicola Legrottaglie. Tra le donne, oltre alla stilosissima cantautrice Nina Zilli, molti personaggi del cinema e del mondo dello spettacolo hanno sfoggiato le creazioni sartoriali firmate da Alessandra Rinaudo: Serena Autieri, Valeria Solarino, Laura Torrisi, Anna Safroncik, Milena Miconi, Michelle Carpente, la fiorettista Margherita Granbassi, Gloria Guida, Matilde Brandi, Adriana Volpe, Nathalie Caldonazzo, Eleonora Albrecht, Alessia Fabiani, Manila Nazzaro, Giovanna Rei, Kiara Tomaselli, Katia Greco e molti altri.
Paola Turani modella

Il week end è stato dedicato al wedding è proseguito domenica 26 e lunedì 27 Marzo nell’area Showroom del Rome Marriott Park Hotel: cinque collezioni sposa avvalorate da una sbalorditiva linea cerimonia sono state ammirate dai top buyers mondiali provenienti dai cinque continenti. Dagli Stati Uniti, al Sud America, dall’Australia al Medio Oriente, dai paesi arabi all’Europa, senza dimenticare naturalmente le più prestigiose Boutique sposa italiane, arrivando a rappresentare oltre 40 nazionalità.

martedì 27 marzo 2018

CINECITTA’ WORLD 2018 su il Sipario con Nuove Attrazioni



di Rosalba Lupo

Apre la nuova stagione del grande show che ha entusiasmato milioni di persone che hanno visitato il Parco Divertimenti Cinecittà World, che già dal 24 marzo ospita un ricco palinsesto dove ogni visitatore sarà protagonista in questo set spettacolare a cielo aperto e potrà vivere come in un film.
Il Parco Divertimenti del Cinema e della TV di Roma Vi aspetta con 7 nuove attrazioni, 1 show inedito e adrenalinico, un cartellone con oltre 50 eventi. Cinecittà World nel 2018 cresce ancora: 30 attrazioni, 8 spettacoli al giorno, 6 aree a tema, Cinecittà World, Antica Roma, Spaceland, Far West, Adventure Land, Sognolabio. Ogni area è stata arricchita per regalare avventure sempre più avvincenti ed indimenticabili.
Il parco ospita produzioni televisive e riprese di film. Gli ospiti possono assistere, scoprirne i segreti e partecipare da protagonisti/attori davanti alla macchina da presa. La stagione prevede una anteprima cinematografica al mese, con alcuni dei film più importanti dell’anno, tra cui ad esempio “Jurassic World – Il regno distrutto” a Giugno.
Prezzi confermati rispetto al 2017 e biglietti acquistabili sul sito www.cinecittaworld.it Euro 24 l’Intero, 19 il Ridotto. I nuovi biglietti Pomeridiano a 15 Euro dalle  ore  15 e Serale  a 10  Euro  dalle  ore 19.  L’abbonamento per 1 anno illimitato a euro  49.  Il  pacchetto  2 giorni  Parco  +  Hotel, particolarmente  vantaggioso  per  i turisti e  non solo, a Euro 39. Cresce anche il  calendario  di  apertura:  per  la  prima volta 10 mesi consecutivi con orario 11-18, 11-19 da Giugno, 11-23 d’Estate.
Dino De Laurentiis sul set di Ben Hur
Confermata la navetta dalla Stazione Termini e l’accesso agli animali domestici, per chi non vuole separarsi dai propri amici a 4 zampe. Cinecittà World è a Roma, Via Pontina, uscita Castel Romano, a 10 minuti dal Grande Raccordo Anulare. Per acquisto biglietti, navetta e menù online, info e orari apertura www.cinecittaworld.it 
Ciak si gira! Buon Divertimento

giovedì 22 marzo 2018

GARA INTERREGIONALE di solidarietà di Moto d’Acqua Fregene



di Rosalba lupo
Domenica 25 marzo ’18 dalle ore 10,00 a Fregene (Roma) si svolgerà la prima Gara Interregionale di Moto d’Acqua della Federazione Italiano Moto Nautica, a sostegno dell’Associazione Onlus Farmacisti in Aiuto. Si tratta di un evento importante dato il coinvolgimento di molti piloti, provenienti da un gran numero di regioni italiane, si avvicina la Primavera e torniamo a sentire il rombo delle Moto d’Acqua, una manifestazione nella quale i piloti ricominceranno a sgranchirsi i muscoli in preparazione dell’imminente inizio del Campionato Italiano 2018, che partirà nel mese di Maggio. 
La commissione Moto d’Acqua presieduta da Giorgio Viscione ha deciso per questa importante competizione sportiva di sostenere l’ Associazione Onlus Farmacisti in Aiuto, la cui mission è “Collaborare con le popolazioni povere e bisognose per favorire il loro progresso sociale e culturale così da poter un giorno lasciare operare in autonomia e piena dignità coloro che hanno beneficiato del nostro sostegno.” Per questa tappa, che si svolgerà nello specchio d’acqua antistante il Capanno dei Pescatori a Fregene, 30 rider provenienti da molte regioni italiane, pronti a darsi battaglia nelle due categorie previste Ski e Runabout, a concludere la giornata la splendida esibizione di Free Style capitanata dal sempreverde Campione del Mondo Roberto Mariani, affiancato da Pierfrancesco Ruiu, giovane esordiente del settore. Categorie in gara:
SKI CIRCUITO – Moto d’acqua che si guidano in piedi; sono sicuramente le più tecniche da guidare, occorre un eccellente allenamento fisico e tanto equilibrio per essere un talento. Velocità oltre 100 km/h.
RUNABOUT CIRCUITO – Moto d’acqua decisamente più grandi e potenti che si guidano da seduti. Sono le più diffuse in quanto utilizzabili anche da due persone, ovviamente solo nell’uso diportistico. Velocità oltre 130 km/h. FREE STYLE – Il vero spettacolo del settore, evoluzioni sempre più incredibili da parte dei piloti più esuberanti di tutto il Campionato;

mercoledì 21 marzo 2018

Torneo Salvati 2018 al Circolo Canottieri Roma

di Rosalba Lupo
Da lunedì 12 marzo, sui campi di Lungotevere Flaminio 39, la nona edizione del Torneo "Gian Marco Salvati", la competizione organizzata dal Circolo Canottieri Roma che mette di fronte i Circoli storici della Capitale nel calcio a 5 e nel paddle. Manifestazione diventata oramai una "classica" nel calendario delle sfide tra i sodalizi. A inaugurare il Salvati 2018 saranno, a partire dalle 19, gli Over 60 di Circolo Canottieri Lazio e Circolo Canottieri Aniene, per il torneo di calcetto, e le squadre di Circolo Canottieri Roma e Circolo Tennis Eur, per la competizione di paddle. Finali previste domenica 22 aprile. Oltre ai team di casa e ai già citati C.C. Lazio, C.C. Aniene e C.T. Eur, parteciperanno: Sporting Club Eur, Tennis Club Parioli, Centro Sportivo Villa Flaminia, Circolo Tennis Eur, Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, Orange Futbolclub, Circolo Magistrati della Corte dei Conti e Circolo Antico Tiro A Volo. Immutata la formula. Nel calcetto, categoria regina sarà quella dei Bambini che assegnerà, come di consueto, il tradizionale trofeo "Gian Marco Salvati" al miglior giocatore valutato da una giuria di esperti. Over 60, Over 50, Over 40 e Assoluti le altre categorie che concluderanno la fase a gironi il 7 aprile (dunque straordinariamente al sabato), per poi tornare a sfidarsi nelle semifinali del 9 e del 13 aprile. Domenica 22 aprile, come anticipato, le finali: Over 60 (ore 9), Over 50 (10), Over 40 (11), Bambini (12), Assoluti (13). Saranno due i gironi del torneo di paddle. Le prime due squadre classificate di ciascun girone si affronteranno nelle semifinali del 9 e del 13 aprile. Finale fissata, anche in questo caso, al 22 aprile.

martedì 20 marzo 2018

Assaggi di cucina e miscele al Suburra 1930

 
di Rosalba Lupo
Dopo il successo della prima stagione, torna “Assaggi di cucina e miscele”, una serie di eventi nel cuore del Rione Monti dedicati alla cucina e ai drink, tutto questo sarà da Suburra 1930, il locale propone 4 serate dedicate al bere e al mangiare, un nuovo modo di vivere la classica degustazione. Alla base il concetto di potersi muovere con grande libertà in un percorso consigliato che varia di volta in volta, di evento in evento, per un appuntamento al mese, da Febbraio a Maggio.
Ristorante e cocktail bar ispirato agli anni '30 nel design e nell'architettura non convenzionale Suburra 1930 prende il nome da Piazza della Suburra. Due piani con cucina a vista e un delizioso dehors esterno su una delle piazzette del Rione Monti, ospitano un locale ricercato e familiare al tempo stesso, dove si fondono tinte scure con colori accesi, marmi, giochi di ombre e inserti color oro. Lo chef Alessandro Miotto propone un menu dove la scelta, sfiziosa e originale, spazia dai piatti più legati alla tradizione romana fino alle incursioni di profumi speziati e sapori dal mondo. Poi ancora fritti, crudi e marinati di pesce, carne e verdure, cinque variazioni sul tema del baccalà e una ricca offerta “street”, ideale da condividere durante un aperitivo o un dopocena tra amici o da stuzzicare passeggiando tra i suggestivi vicoli del Rione. 
Dal 27 febbraio: 3 assaggi salati dalla cucina e un boccone dolce della cultura culinaria romana si accompagnano a 4 drink a base di liquori assolutamente italiani, che fanno parte della tradizione del bere nostrano. Un abbinamento che riscopre piatti e drink in abbinamenti inaspettati. Cacao nel piatto e Rum, 20 marzo: 3 assaggi salati dalla cucina e un boccone dolce con l’aggiunta di un ingrediente sorprendente e versatile, il cacao, si accompagnano a una variazione di 4 drink a base di Rhum. Uno degli abbinamenti più classici della miscelazione, ma con uno sguardo più aperto su tutta la cucina, dall’antipasto, al dolce. Baccalà e Gin, 17 aprile: 3 assaggi salati dalla cucina e un boccone dolce, a base di baccalà e gin. Un ingrediente della cucina romana, molto caro al nostro chef (che gli dedica ben quattro variazioni), uno dei protagonisti del bere internazionale: cosa hanno in comune questi due ingredienti? Lo scopriremo in una serata all’ombra del Rione Monti. Street Food e Fizz, 22 maggio: 3 assaggi salati dalla cucina e un boccone dolce, rigorosamente da strada, si accompagnano a 4 drink in stile Fizz. Proprio nel cuore di Roma, tra i suoi vicoli e piazze, un abbinamento per assaporare la bellezza di mangiare e bere passeggiando, chiacchierando e condividendo il piacere della buona cucina e la bellezza dell’estate che si avvicina.