RENDEZ VOUS nasce cartaceo registrato il 27 luglio 2007 al Tribunale di Roma n. 350

domenica 18 settembre 2022

Viola come il mare Mediaset Canale 5

 

di Rosalba Lupo

Conferenza stampa alla Casa del Cinema di Roma per la fiction più attesa che andrà in onda su Canale 5 il 30 settembre 2022, la fiction Mediaset “Viola come il mare”. Photocall nei giardini della Casa del Cinema, fotografi in fibrillazione per immortale i due protagonisti bellissimi del panorama italiano e internazionale questi sono Francesca Chillemi  Miss Italia 2003 gambe chilometriche, sorriso abbagliante, con lei l’altro protagonista l’attore turco Can Yaman fisico scultoreo. 

In sala hanno proiettato una anticipazione di questa serie televisiva poliziesca ambientata in una Palermo come non si è mai vista, bellissima ogni ripresa sembra uscita da un quadro di Guttuso, ogni vicolo specialmente nei mercati Palermitani vieni travolto dalle loro voci e i profumi, in comune i due protagonisti hanno una terrazza spettacolare con vista sulla Cattedrale Normanna. Un plauso alla fotografia. L’attore turco nella sua semplicità racconta quanto ha studiato per recitare in italiano, ha trovato subito molta complicità con la Chillemi e il cast, riguardo alla sua bellezza non è consapevole sono gli altri che gli ricordano quanto è bello, il bel turco inoltre è laureato in giurisprudenza, dopo questo lavoro partirà per Budapest per girare un film. Francesca Chillemi è felice di essere tornata a fare fiction per Mediaset dopo qualche anno di assenza, felice di aver lavorato nella sua terra di Sicilia, ha trovato una buona sintonia con Yaman. 

Viola come il mare è il titolo di questa miniserie prodotta da Rti-Lux Vide, realizzata da Lux Vide, società del gruppo Fremantle, diretta da Francesco Vicario. La storia che racconta è quella di una ragazza 30enne affetta da un disturbo neurologico che le genera la sinestesia, ovvero una sovrapposizione spontanea e incontrollata di più sensi che suo caso le permette di associare colori specifici alle emozioni delle persone. Viola Vitale dopo essersi sempre occupata di comunicazione di moda, si trasferisce da Parigi a Palermo (sua città natale), dove farà di tutto per cercare il padre che non ha mai conosciuto. Una volta giunta a Palermo, Viola inizia a lavorare per una redazione web come giornalista di cronaca nera, dove conosce l'ispettore Francesco Demir, un uomo con un grande talento investigativo ma una scarsa fiducia nel genere umano. I due lavoreranno fianco a fianco sui casi di omicidio: Viola lavora come giornalista, mentre Francesco lavora come poliziotto.
Viola come il mare: il cast della fiction Mediaset. La miniserie di Canale 5, peraltro già venduta in altri paesi come Israele, Portogallo, Turchia e alcuni paesi dell'est europeo, è interpretata da Can Yaman, Francesca Chillemi, Chiara Tron, Simona Cavallari, David Coco, Romano Reggiani e Giovanni Nasta. La protagonista di nome Viola ha il volto della Chillemi e nel suo personaggio sono state inserite dalla sceneggiatrici Silvia Leuzzi e Elena Bucaccio.  Prodotto da Matilde e Luca Bernabei.

martedì 6 settembre 2022

Teatro Quirino in Galleria Sciarra

 


di Rosalba lupo

Tornando dalle vacanze ma non dimenticando di passare una serata in pieno relax, ci immergiamo in pieno centro storico nella meravigliosa Fontana di Trevi, a ridosso troviamo il Teatro Quirino che ripropone per tutto il mese di settembre un ricco palinsesto musicale in Galleria Sciarra, il meraviglioso gioiello liberty di Roma, la kermesse di spettacolo dal vivo e di buon cibo, con il patrocinio dell’ ANAC e del Comune di Roma Assessorato alla Cultura. Tutti gli appuntamenti di spettacolo sono abbinati alla proposta gastronomica del nostro bistrot Angolo Sciarra firmata dallo chef Massimo Borrutzu. 


Sabato3settembre galleria affollatissima per il concerto settembrino di FRANCESCO CENTARRÌ QUINTET
Jazz, bossa nova, funky, blues, cantautorato italiano vestito da altre atmosfere… la caratteristica del Francesco Centarrì quintet è il viaggio nella sua accezione più ampia.
Un incontro di culture che trovano la sua unità nella diversità, nella differenza

 nella sua unicità… accompagnato al piano da Vincenzo  Indovino, al contrabbasso da Riccardo Grosso e alla batteria da Alessandro Borgia, la voce di Francesco Centarrì vivrà una eco che non sembra avere tempo.

lunedì 5 settembre 2022

Fiumicino Jazz Festival al Museo del Saxofono 2022

 

di Rosalba lupo

Conferenza stampa al Museo del Saxofono che si trova in località Maccarese (Fiumicino), ad attenderci l’ideatore di questo magnifico Museo  è il musicista Attilio Berni

 una collezione di almeno 600 strumenti tra sassofoni,   trombe e clarinetti, di tutte di tutte le dimensioni. 
L’evento organizzato dal Museo del Saxofono giunto alla seconda edizione del Fiumicino Jazz Festival ha l’intento di promuovere e di portare a Fiumicino una grande manifestazione dedicata al jazz dal 2 all’11 settembre, si esibiranno grandi nomi del jazz nazionale e internazionale.
 La rassegna prevede un ciclo di 6 eventi che si svolgeranno sia al Museo del Saxofono, altri eventi saranno organizzati nel Birrificio Agricolo Podere 676 di Testa di Lepre. Il Museo  il 2 settembre ha ospitato il duo formato dalla pianista Stefania Tallini e  dal flicornista Franco Piana hanno così aperto la seconda edizione del Fiumicino Jazz Festival. Repertorio di brani originali composti dalla pianista e dal flicornista canzoni italiane e musica brasiliana. Un progetto molto originale che prevede momenti di grande scambio culturale.

giovedì 1 settembre 2022

Roma Caput Mundi del Salto Ostacoli: al Circo Massimo torna il Longines Global Champions Tour 2022

 

di Rosalba Lupo

Conferenza stampa nel più affascinante, unico, ineguagliabile location che Roma Caput Mundi può offrire il CIRCO MASSIMO ospita in questi giorni dal 2 al 4 settembre la tappa italiana del Longines Global Champions Tour, il più prestigioso circuito internazionale di salto ostacoli con le migliori amazzoni e i migliori cavalieri del panorama mondiale. Concorso capitolino  si riconferma per il settimo anno quale meta preferita dei migliori binomi del pianeta: una tre giorni spettacolare con 15 gare (9 nel CSI2*, 6 nel CSI5*) che vedranno protagonisti 122 atleti in rappresentanza di 24 Paesi di tutti i Continenti e oltre 200 cavalli, con un montepremi in palio di 650mila euro.

Tredicesima tappa stagionale e terzultimo atto del tour, all’ombra del Palatino sfilerà l'élite mondiale del salto ostacoli: tanti i campioni in gara attesi nelle due competizioni regine del Longines Global Champions Tour e della Global Champions League, a partire dallo svedese numero uno al mondo Henrik Von Eckermann, doppio oro all’ultima rassegna iridata di Herning, al campione olimpico di Tokyo 2020, il britannico Ben Maher, passando per l’attuale capolista del circuito, il tedesco Christian Ahlmann, fino al vincitore dell’edizione 2021, lo svedese Peder Fredricson, attuale numero 3 del ranking mondiale FEI. Quattro gli azzurri che rappresenteranno il tricolore nelle gare del CSI5*: Emanuele Gaudiano, Piergiorgio Bucci, Francesco Turturiello e Giacomo Casadei.

Anche quest’anno il LGCT di Roma sarà a ingresso gratuito, una tre giorni di grande sport totalmente aperta al pubblico, un evento “globale” dove il cavallo sarà il protagonista indiscusso, ma non solo: il format della manifestazione, annoverata tra i Grandi  Eventi Cittadini di Roma Capitale, prevede di affiancare l'immagine culturale, sociale e turistica della Città Eterna con numerose attività collaterali in un palinsesto ricchissimo di appuntamenti, spettacoli e iniziative per il pubblico di tutte le età. SI SALTA NELLA STORIA – Roma torna Capitale mondiale dell’equitazione: come duemila anni fa, quando il Circo Massimo era teatro delle corse dei cavalli e dei “Ludi Romani”, il Longines Global Champions Tour riporterà i cavalli a gareggiare nello storico sito patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. Individuando il Circo Massimo come area idonea a ospitare l'evento, lo scorso anno la Giunta Capitolina ha approvato una delibera per sancire la partecipazione di Roma Capitale fino al 2025 annoverando il LGCT di Roma tra i Grandi Eventi Cittadini con il contributo dell’Istituto per il Credito Sportivo, banca sociale per lo sviluppo sostenibile dello Sport e della Cultura, è stato previsto un progetto di riqualificazione ambientale e paesaggistico dell’area archeologica del Circo Massimo attraverso il ripristino delle aree verdi che costeggiano il campo di gara. IL CIRCUITO – Il Longines Global Champions Tour, circuito internazionale d’eccellenza ideato nel 2006 dal campione olimpico olandese Jan Tops, ha trasformato radicalmente il panorama agonistico e organizzativo del salto ostacoli mondiale. Il suo format innovativo, gli altissimi standard qualitativi, i montepremi più ricchi e lo svolgimento nelle più suggestive e ricercate location del pianeta ne hanno favorito un successo e un’espansione senza precedenti nella storia degli sport equestri, facendogli guadagnare l’ormai celebre appellativo di “Formula 1 dell’Equitazione”. Giunto alla sua sedicesima edizione, quest’anno il circuito del Longines Global Champions Tour si sviluppa su un calendario stagionale di 16 appuntamenti che attraversano 13 Paesi e 3 Continenti, con un montepremi complessivo di 35 milioni di euro. Tredicesima tappa della stagione, Roma raccoglierà il percorso iniziato a Doha e proseguito a Miami Beach, Città del Messico, Madrid, Saint Tropez, Amburgo, Cannes, Stoccolma, Parigi, Montecarlo, Londra e Valkenswaard. Dopo la Città Eterna il circuito chiuderà la stagione regolare con le tappe di New York (23-25 settembre) e Riyadh (20-22 ottobre), che sanciranno il vincitore della competizione individuale del Longines Global Champions Tour e la squadra vincitrice della Global Champions League, e culminerà con l’ultimo atto dei Global Champions Playoff di Praga dal 17 al 20 novembre: primo Gala indoor nella storia del circuito introdotto nel 2018, con un montepremi record da oltre 10 milioni di euro (la cifra più alta messa in palio per un evento nella disciplina del salto ostacoli), il Main Event in Repubblica Ceca vedrà sfidarsi nel Super Grand Prix LGCT i vincitori individuali di tutti i gran premi della stagione 2022 e nella Super Cup Global Champions League le migliori 12 squadre della regular season. TUTTO PRONTO – Da quando nel 2015 la città di Roma è stata inserita tra le capitali mondiali attraversate dal circuito, il concorso capitolino ha sempre regalato grandi emozioni risultando molto spesso decisivo per le sorti finali del titolo individuale e di quello a squadre delle due competizioni clou, il Longines Global Champions Tour appunto e la Global Champions League, quest’ultima meglio conosciuta come la “Champions League dei cavalli”. La conferma di una nuova, grandissima edizione è assicurata dalla partecipazione delle amazzoni e dei cavalieri più titolati del pianeta, pronti ad incollare alla poltrona migliaia di appassionati del genere. A tre tappe dal termine saranno in gara per la volata finale al titolo individuale ben nove dei top 10 della classifica del LGCT: con il tedesco Christian Ahlmann, attuale leader con 236 punti, hanno risposto “presente” il belga Pieter Devos, secondo con 198 punti, e l’oro olimpico di Tokyo 2020, il britannico Ben Maher, distanziato di sole tre lunghezze (3° a 195). Tra gli altri big in campo impossibile non citare lo svedese numero uno al mondo Henrik Von Eckermann, oro individuale e a squadre all’ultima rassegna iridata di Herning, l’altro campione svedese Peder Fredricson, vincitore dell’edizione 2021 del LGCT e attuale numero 3 del ranking mondiale FEI, e ancora il big del salto ostacoli brasiliano Marlon Zanotelli, il francese Kevin Staut e il tedesco Daniel Deusser; tra le amazzoni più applaudite della passata edizione romana torneranno anche l’australiana Edwina Tops-Alexander (4° a 183,5 punti) e la svedese Malin Baryard-Johnsson, vincitrice del primo dei due concorsi capitolini consecutivi disputati lo scorso anno. Promette spettacolo anche la corsa per il titolo a squadre della Global Champions League. 

Nella suggestiva arena del Circo Massimo le 16 compagini in gara schiereranno i loro migliori elementi per aggiudicarsi la tappa capitolina nei consueti due round del venerdì e del sabato. Avvincente il testa a testa ai vertici della graduatoria tra gli Stockholm Hearts, squadra dove militano Peder Fredricson e Malin Baryard-Johnsson attualmente in prima posizione con 239 punti, e i Berlin Eagles capitanati dal tedesco Christian Kukuk, solo due lunghezze dietro (237). I due team nei piani più alti della classifica dovranno guardarsi le spalle da una concorrenza agguerritissima per un finale tutto da decidere: gli Shanghai Swans di Christian Ahlmann e Marlon Zanotelli (terzi a 201 punti), i Prague Lions (4° a 190) dove figura tra gli altri il belga Pieter Devos, il Valkenswaard United di Edwina Tops-Alexander (5° a 189) e i Paris Panthers di Ben Maher (6° a 184). Occupano invece la settima piazza con 178 punti i Rome Gladiators, la squadra che richiama i gladiatori romani già sostenuta nelle precedenti edizioni dal pubblico capitolino sarà rappresentata in campo da Shane Breen, Nina Mallevaey e Beth Underhill. GLI AZZURRI – Per l’attesissimo concorso al Circo Massimo sono quattro gli azzurri in lista per le gare del CSI5*: Emanuele Gaudiano, Piergiorgio Bucci, Francesco Turturiello e Giacomo Casadei. Tornano a gareggiare al cospetto del Palatino il Carabiniere Scelto Emanuele Gaudiano in sella a Nikolaj De Music e Crack Balou, il cavaliere campano Francesco Turturiello che gareggerà con Quite Balou e Made In't Ruytershof, e l’aquilano Piergiorgio Bucci con Naiade D'elsendam Z e Cochello, quest’ultimo vincitore proprio al Circo Massimo nel CSI5* della 1.45 a tempo della passata edizione. La comitiva azzurra è completata dal Carabiniere Giacomo Casadei (Let's Go Fz, Ballantine DI Villagana), ventenne già campione olimpico giovanile ai Giochi di Buenos Aires del 2018. Ventotto al momento i cavalieri e le amazzoni azzurre che prenderanno parte alle gare del CSI2* in programma nelle tre mattinate di manifestazione che anticiperanno le gare pomeridiane del CSI5* e del LGCT: Gianluca Apolloni, Beatrice Bacchetta, Vanessa Barea, Alice Bertoli, Stefano Brecciaroli, Marcello Carraro, Luca Coata, Simone Coata, Cristiano Di Caprio, Irene Di Caprio, Albaclara Fontana, Pierluigi Fresilli, Rebecca Gasbarrini, Guido Grimaldi, Filippo Martini di Cigala, Giulia Mattioli, Andrea Messersì, Gianluca Milner, Stefano Nogara, Alessandro Orlandi, Paolo Paini, Clara Pezzoli, Antonia Vita Pinardi, Roberto Previtali, Marco Sassara, Vittoria Scognamiglio, François Spinelli ed Elia Villotti. Per giovani cavalieri e piccoli fan torna la Future Champions, il progetto per vivere da vicino la preparazione in campo prova, incontrare i propri idoli e assistere a tutte le gare dei migliori binomi del mondo. 

Per i più piccoli il Baby Horse Village, dove sarà possibile fare il battesimo della sella e delle carrozze, nel villaggio sarà presente anche un Dog Bar. Tra gli appuntamenti serali immancabili gli show equestri: ad aprire la rassegna venerdì 2 settembre alle 21 ecco “I Cavalli e Roma tra mito, storia e leggenda”, ma anche diverse rappresentazioni teatrali e liriche impreziosiranno la tre giorni di evento prima e dopo le gare più attese. Il pubblico del Circo Massimo potrà inoltre godere dello spettacolo del Carosello del San Raffaele Viterbo, del Carosello di Lance dei Lancieri di Montebello che seguirà al Gran Premio di sabato 3 settembre (ore 19:15), e del tradizionale Carosello dei Carabinieri con l’Ammainabandiera che chiuderà ufficialmente la manifestazione domenica 4 settembre.

domenica 7 agosto 2022

Conferenza Stampa direttamente sul set Il Paradiso delle Signore che andrà in onda su Rai 1 a settembre 2022

 

di Rosalba lupo

Conferenza stampa direttamente sul set della soap opera più amata dagli italiani Il Paradiso delle Signore presso i teatri di posa Videa Roma. 


Siamo così proiettati nella Milano degli anni cinquanta sessanta, ad attenderci tutti i protagonisti della serie televisiva 

vestiti esattamente come nelle serie televisive, pronti per girare il primo ciak. 


Ci accompagnano tutti i protagonisti nei vari set dalla sartoria dove tutto è rigorosamente anni cinquanta, dalla macchina da cucire agli abiti pronti per essere indossati, il grande salone delle vendite del Paradiso delle Signore,

 la sala da pranzo, le cucine degli appartamenti, le stanze da letto, il bar, il sontuoso salone della Contessa e tante altre stanze

 tra queste la novità di settembre abbiamo visto una camera d’albergo, ma non hanno detto che cosa succederà in questa stanza.

 Passando tra i vicoli arriviamo nella Piazza ricostruita perfettamente, bellissima con le macchine d’epoca parcheggiate,

 giriamo l’angolo e siamo all’entrata del magazzino Il Paradiso delle Signore, pensate a Milano in quegli anni è esistito veramente un negozio chiamato Paradiso delle Signore. 

Mentre il caldo non demorde la produzione ha preparato un ricco refrigerio dissetante con tavolini e sedie, allestiti per l’occasione,

 i fotografi fanno gli ultimi flash ai protagonisti, si accendono le luci dei lampioni e anche noi giornalisti in quel momento ci godiamo questo magnifico set e per un attimo possiamo dire c’ero anch’io in questo famoso set del Paradiso delle Signore. Allora a Settembre si presume il 12 settembre su Rai1 Il Paradiso delle Signore vi aspetta con tantissime novità.

giovedì 28 luglio 2022

100% Ugo, a Torvaianica un mese di festeggiamenti per i 100 anni dalla nascita di Ugo Tognazzi

 


 

di Rosalba lupo

Casa Del Cinema di Roma ha presentato in conferenza stampa, alla presenza dei figli Ricky, Gianmarco, Maria Sole Tognazzi, con la presenza del vice Sindaco Simona Morcellini è stato presentato l’evento per festeggiare i cento anni del più grande degli attori italiani Ugo Tognazzi. Un intero mese di festeggiamenti che il Comune di Pomezia organizza in suo onore a Torvaianica, territorio a cui Ugo era tanto legato, in collaborazione con tutti i suoi figli, Ricky, Gianmarco, Thomas e Maria Sole, e con Stefania Bettoja, Laura Delli Colli e Simona Izzo. La manifestazione, che ha il patrocinio di Città Metropolitana di Roma Capitale, Municipio X, delle Città di Velletri e di Cremona e il contributo della Regione Lazio, rientra nel calendario del Centenario 100% Ugo Tognazzi, che prevede eventi diffusi, in corso e in arrivo in tutta la nostra penisola, in gemellaggio con i Comuni di Pomezia, Velletri e Cremona, tutti luoghi all’attore particolarmente cari. 

“E’ un grande piacere ospitare l’omaggio al grande mattatore della commedia italiana, un appuntamento fisso della nostra estate di cultura, musica e spettacolo – dichiara il Sindaco Adriano Zuccalà – Un mese di festeggiamenti, nei cento anni della sua nascita, che si svolgeranno nei luoghi simbolo di Torvajanica, a iniziare da Piazza Ungheria.. “Ugo Tognazzi aveva con il nostro territorio un legame molto stretto, un affetto che si è tramandato alla sua famiglia e che Pomezia e Torvaianica hanno sempre ricambiato – aggiunge la vice Sindaco Simona Morcellini – E in stretta collaborazione con la famiglia, che tengo a ringraziare, quest’anno abbiamo organizzato la terza edizione del Festival, un’edizione ricca di novità, tra cui anche l’annullo speciale del francobollo dedicato al grande maestro, per augurare con tutto l’affetto che possiamo: buon compleanno Ugo!” . 


LE DUE MOSTRE FOTOGRAFICHE – Il mese agostano parte con la mostra fotografica diffusa “100% Ugo”, dal 1 al 31 agosto: 10 totem con 100 immagini dell’attore, dislocati sul lungomare di Torvaianica, per ripercorrere la vita, la carriera e le passioni dell’uomo e dell’artista. In parallelo, sarà visitabile anche l’esposizione “Lo scolapasta d’oro”, in viale Spagna n°5, realizzata dal gioielliere Ettore Costa, creatore del premio dei celebri tornei di tennis organizzati dall’attore.
 

LE ABBUFFATE IN RICORDO DI UGO – Dal 1 al 31 agosto ci sarà anche “Il mese dell’Abbuffone”, contest culinario che vedrà protagonisti gli chef di Torvaianica e Pomezia, impegnati a creare originali rivisitazioni delle ricette dell’“inventore della supercazzola”, da proporre ai loro ospiti, dal Babà al kiwi alle Farfalle fuxia, ricette tratte dai suoi numerosi libri di cucina. 

LA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA – Si svolgerà dal 20 al 26 agosto, invece, la rassegna cinematografica “100% Ugo Tognazzi” presso l’arena in Piazza Ungheria, una settimana di cinema e spettacolo in omaggio all’attore, con la partecipazione di parenti, amici e colleghi, fra proiezioni e riconoscimenti. Le serate, start ore 21:30, vedranno in successione i seguenti film: sabato 20 agosto “La voglia matta di vivere” di Ricky Tognazzi, domenica 21 “C’era una volta il crimine” di Massimiliano Bruno, lunedì 22 “Settembre” di Giulia Steigerwalt, martedì 23 “Come un gatto in tangenziale 2 – Ritorno a Coccia di Morto” di Riccardo Milani, mercoledì 24 “Sette donne e un mistero” di Alessandro Genovesi, giovedì 25 “I fratelli De Filippo” di Sergio Rubini, venerdì 26 “I cassamortari” di Claudio Amendola. I PREMI SPECIALI – In occasione del Centenario, all’interno della kermesse, anche la prima edizione della rassegna “La commedia più bella dell’anno – Omaggio ad Ugo Tognazzi”, condotta da Stefania Bettoia, Ricky Tognazzi, Gianmarco Tognazzi e Maria Sole Tognazzi, che premierà la più bella pellicola scelta tra le sei commedie in concorso, proiettate dal 21 al 26 agosto. Per la serata inaugurale, quella di sabato 20, i premi a Pupi Avati e Giovanna Ralli (Premio Amici Miei); per quella di domenica 21 andrà a Carolina Crescentini (Premio Ape Regina), per la serata di lunedì 22 a Barbara Ronchi (Premio Primo Amore), mentre per quelle di martedì 23 e di venerdì 26 rispettivamente a Riccardo Milani (Premio Romanzo Popolare) e Massimo Ghini (Premio I Mostri). Tra gli ospiti di giovedì 25, Myriam Catania e Guenda Goria con un omaggio musicale a Gigi Proietti, mentre per l’ultima serata sono previsti Michele Placido, Violante Placido, Massimiliano Piro e Beppe Convertini. Nella serata di venerdì verrà consegnato anche il Premio Città di Torvaianica ad un amico del villaggio Tognazzi. Il programma, che potrebbe subire lievi variazioni, prevede anche ospiti extra e sorprese. GLI EVENTI SPORTIVI – Prevista per domenica 21 agosto la “Regata di vela omaggio ad Ugo”, organizzata dal Circolo Velico del Villaggio Tognazzi, che vedrà sfidarsi diversi circoli velici del litorale di Pomezia lungo il tratto di mare che va dal Villaggio alla città di Torvaianica. Da sabato 27 a domenica 28 agosto, invece, il Torneo di Padel Tognazzi “La Padella d’oro”, presso il circolo City Sport Center di Torvaianica, rivisitazione dello storico Torneo di Tennis Tognazzi “lo Scolapasta d’oro”, che vedrà scendere in campo personaggi dello spettacolo e dello sport, come Lillo, Edoardo Siravo e Roberto Ciufoli, con il commento di Fabrizio Sabatucci. “Grazie a tutti e agli organizzatori dell’evento per aver ospitato il progetto di inclusione sociale Twenty Love in collaborazione con Behuman ed Anthony Couture. Le borse sportive Twenty Love, dedicate al padel sono personalizzate da Tommaso Nicoletti, artista cervello ribelle”, dichiara Anna D’Anzi, amministratrice unica della Behuman.GLI ALTRI APPUNTAMENTI – Da domenica 21 a giovedì 25 agosto, ore 21:30, anche la rassegna di film “Ugo dirige Ugo” presso la spiaggia del Circolo Velico Villaggio Tognazzi. Cinque serate di proiezioni sotto le stelle con le pellicole dirette da Ugo: Il mantenuto, Il fischio al naso, Sissignori, Cattivi pensieri e I viaggiatori della sera. Infine domenica 28 agosto, al termine del torneo, il “100% Ugo party”, una grande festa conclusiva per omaggiare il grande attore e per premiare i vincitori de “La Padella d’oro”.

Cinecittà World – Acqua World - Fiume Paradiso

 Benvenuti in Paradiso!

di Rosalba Lupo

Il Lazy River Paradiso E’ STATO INAGURATO con un opening party, taglio doveroso del nastro alla presenza dell’Amministratore delegato Stefano Cigarini insieme all’Assessore del Comune di Roma Alessandro Onorato  sabato 23 luglio, ad accogliere ospiti e Vip tanta musica, odalische, consegna di cappelli da sole per il caldo feroce, collane floreali, bibite fresche e altre leccornie, tutto è pronto per tuffarci nella nuova area  Aqua World. La novità estiva del parco divertimenti del Cinema e della TV di Roma, attesa da tempo da tutti i fan, è stata realizzata per fare godere agli ospiti il fresco dell’estate: un fiume da oltre 300 mt di percorso sinuoso, tra spettacolari palme e spiaggette di sabbia dorata, da gustare a bordo di comodi gommoncini, ciambelle e materassini. 

La nuova area Aqua World, prima fase del futuro parco acquatico di Cinecittà, comprende la Cinepiscina, un grande specchio d’acqua da 1700 metri quadrati con profondità variabili da 10cm in su, pensato perciò anche per i più piccoli, arricchito da animazione live ogni giorno, un  imponente maxi-schermo per godersi film, spettacoli, programmi e partite di calcio da gustare immersi al fresco, una spiaggia di sabbia finissima, la Phuket Beach, con natura e scenari ispirati alla celebre spiaggia della Thailandia, migliaia di ombrelloni e lettini a disposizione gratuitamente degli ospiti, spogliatoi, docce, bagni e armadietti a partire dalla mattina, la pausa pranzo/cena garantita dal Ristobar Aquaworld con menù freschi e insalate. 

Da Aqua World si può accedere direttamente a tutto il resto dell’offerta e degli spettacoli del parco, concedendosi dei momenti rinfrescanti tra un’attrazione e l’altra.

 

“Cinecittà World è una vacanza in un giorno”, ha commentato l’Amministratore Delegato del Parco Stefano Cigarini  “gli ospiti possono rilassarsi in spiaggia, fare il bagno nelle piscine di Aqua World, divertirsi con le 40 attrazioni del parco, o immergersi nella storia e nella natura nel nuovo Roma World, il parco dove si vive come gli antichi romani


Castello di Santa Severa LAZIOSound FESTIVAL 2022

 

di Rosalba Lupo

Si è conclusa la Kermesse della terza edizione del LAZIOSound Festival. Il Castello di Santa Severa ha ospitato nel suo palcoscenico suggestivo di natura e bellezza ricco di storia i più grandi jazzisti del panorama internazional, con il jazz di Fabrizio Bosso, poi Myss Keta, Margherita Vicario, Dimitri from Paris, e grande chiusura affidata a I Solisti Aquilani&DanieleOrlando. Straordinario l’attesissimo concerto di Fabrizio Bosso  Quartet.

 LAZIOSound Festival che ha aperto ufficialmente la terza edizione con la serata Jazzology che, insieme al signore italiano della tromba, ha visto sul palco RBSN, Federico Buccini & Jemma Lab, vincitori della categoria Jazzology e vincitori assoluti di LAZIOSound Scouting 2022. We4 è l'ultimo entusiasmante lavoro del quartetto di Fabrizio Bosso un progetto che esprime pienamente nel suono, nell'interplay e nella scrittura, quell'idea di condivisione totale che rappresenta ormai da anni la cifra stilistica del pensiero musicale di Bosso.

Julian Oliver Mazzariello al pianoforte, Jacopo Ferrazza al contrabbasso, Nicola Angelucci alla batteria e Fabrizio Bosso alla tromba, un sodalizio umano e musicale che ha emozionato il pubblico regalando una serata eccezionale.

martedì 12 luglio 2022

Cala il Sipario DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA DANZA E DELLE DANZE A NEPI

 

di Rosalba Lupo

Grande successo per questa  SESTA EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA DANZA E DELLE DANZE. Come ogni anno la splendida cornice del Castello dei Borgia_ NEPI  si illumina di Stelle del Panorama Artistico Internazionale. La Kermesse ha ospitato numerosi ospiti durante le tre serate: Beppe Menegatti, Alma Manera, Liliana Cosi, i primi ballerini del Teatro dell’Opera di Lubiana con il Direttore Renato Zanella, Fredy Franzutti e il Balletto del Sud, Sergio Bernal Alonso, Placido Domingo junior, Anastasia Kuzmina, Roberta Beccarini, Matteo Addino, Le Cacao Meravigliao capitanate da Marcia Sedoc, Franco Nero, la madrina Giusy Versace e tanti altri.   

Un riepilogo delle tre serate  Giovedì 7 luglio al via la sesta edizione del Festival Internazionale della Danza e delle Danze, fondato da Paolo Tortelli e Maria Pia Liotta, organizzato da Alta Classe Accademia dello Spettacolo, sotto la direzione artistica di Maria Pia Liotta e con il patrocinio del Comune di Nepi e dell’AFI (Associazione Fonografici Italiana). Il Maestro di Danze Storiche Nino Graziano Luca alla fine della masterclass, ha trasformato il Castello di Nepi in un Salone ideale delle Feste per il “Gran Ballo del Festival Internazionale della danza e delle danze”.  La seconda serata del Festival, venerdì 8 luglio, anche quest’anno, sempre in onore di Carla Fracci, da sempre sostenitrice del Festival è stata presentata, in anteprima Mondiale, “Pesci nella rete”, una creazione del maestro Beppe Menegatti con protagonista Alma Manera. Al pianoforte Kozeta Prifti e musiche di J. Sebastian Bach, G. Puccini, G. kurtàg, G. D’Anzi, Tito Manlio e testi di Jànos Pilinszky. La serata continua, poi, con i danzatori della Experience Dance Company con “Chorus Line” con coreografie di Matteo Addino. Come ormai da tradizione, durante la seconda serata,  è tornato lo spazio dedicato al cinema con la consegna del premio “Schiaccianoci d’oro” sezione “Visioni in Movimento”, alla presenza di una giuria prestigiosa e del Presidente di Giuria il produttore Sergio Giussani e dal Presidente Onorario Fabrizio Del Noce. Special Guest della serata Franco Nero.   Un progetto unico nel suo genere, quindi un incontro internazionale di danza e danzatori nelle varie tecniche e discipline, con l'obiettivo di coinvolgere tutti gli operatori del settore. Quest’anno il Premio “Carla Fracci per i giovani” è stato  consegnato proprio durante la serata finale del Festival dal maestro Beppe Menegatti. Il nome del vincitore verrà reso noto durante la serata.  Curiosità e interesse per l’arrivo di Sergio Bernal Alonso, star mondiale della danza e primo ballerino del Ballet Nacional de Espana. La sua è stata una esibizione che impressionerà anche i neofiti della danza dal titolo “Zapateado”.  Il Festival si è colorato di ritmo, allegria, sonorità brasiliane con una squadra rivoluzionaria di danzatori, “Le Cacao Meravigliao”, capitanata da Marcia Sedoc, l’originale, quella di “Indietro Tutta” di Renzo Arbore. E, poi tante le eccellenze del corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Lubiana diretto da Renato Zanella, con i primi ballerini del Balletto del Sud, diretto da Fredy Franzutti e con Simone Agrò del Teatro dell’Opera di Roma.   

Come ormai da tradizione, durante la seconda serata, c’è stato lo spazio dedicato al cinema con la consegna del premio “Schiaccianoci d’oro” sul palco  Anastasia Kuzmina e Luca Favilla, Roberta Beccarini e Pablo Garcia con il tango, La Compagnia di Danza Storica, diretta da Nino Graziano Luca. A completare la serata le magiche e emozionanti interpretazioni di Alma Manera e il recital di Placido Domingo junior. Al pianoforte Kozeta Prifti. Le serate sono condotte da Beppe Convertini e da Maria Elena Fabi. Alla presenza della madrina Giusy Versace. Durante l'ultima serata del Festival il premio “Schiaccianoci d'Oro”, una creazione dell'artista Enrico Manera.  Premiati: Liliana Cosi, il Teatro dell’Opera e del Balletto di Lubiana con la presenza del direttore artistico del Corpo di ballo Renato Zanella, Lia Calizza, Fredy Franzutti, Gai Mattiolo, Sergio Bernal Alonso, Matteo Addino, Simone Agrò, Sara Zuccari, Franco Nero. Presente l’ambasciatore della Slovenia in Italia, S.E. Tomaž Kunstelj, con una delegazione istituzionale. Radio ufficiale del Festival Radio Radio. La serata è stata condotta da Beppe Convertini e Roberta Beta.

giovedì 7 luglio 2022

Grande Successo AL QUIRINO IN GALLERIA

 

di Rosalba lupo

Straordinario successo del Teatro Quirino con la Kermesse di spettacoli dal vivo nella suggestiva cornice della Galleria Sciarra. Cenare a lume di candela nel meraviglioso gioiello liberty di Roma, le gustose delizie gastronomiche sono a cura dello chef Massimo Borrutzu del Bistrot Angolo Sciarra. Applausi a scena aperta per i tantissimi artisti che si sono esibiti in queste settimane. Insomma sempre il tutto esaurito malgrado la calura romana che ci ha attanagliato questo periodo, sono stati gli spettacoli imperdibili e poi cenare con bellissima musica, tra gli affreschi che ornano la Galleria Sciarra non è cosa da poco. Per chi ancora non sa o non ha fatto in tempo a godersi una di queste serate ci sono altri appuntamenti: 

9 luglio 80 NOSTALGIA DI CALIFANO concerto con Gianfranco Butinar (voce), Stefano Scartocci (pianoforte), Eric Daniel (sax e flauto), Giandomenico Anellino (chitarra)

3 settembre FRANCESCO CENTARRÌ QUINTET concerto con Riccardo Grosso (contrabbasso), Alessandro Borgia (batteria), Maurizio Diara (chitarra), Vincenzo Indovino (pianoforte) e Francesco Centarrì (voce)

10 settembre JANNACCI & DINTORNI concerto e prosa con Max Paiella, Simone Colombari e Flavio Cangialosi

17 settembre  “ARIA” DI GALLERIA concerto lirico di Roma Opera Campus con Francesca Salvatorelli (soprano), Matteo Mezzaro (tenore), Mirco Roverelli (pianoforte)

24 settembre PIANOBOOK POUR MIA concerto con Massimiliano Pace (pianoforte) e Giovanna Famulari (violoncello)

1 ottobre JUMPIN’ UP concerto swing con Tony Marino (voce) Giuseppe Montalbano (chitarra) Peppe Falzone (batteria) Andrea Di Fiore (contrabbasso) Carmelo Sacco (sax tenore) Michele Mazzola (sax baritono) Nicola Genualdi (tromba) Giuseppe Vasapolli (pianoforte)

MILONGA LIBERTY venerdì 10-17-24 giugno, 1-8 luglio, 2-9-16-23-30 settembre, dalle ore 21

l’atmosfera magica e suggestiva della Galleria sarà esaltata e valorizzata da esibizioni di Tango eseguite da maestri qualificati. 

VISITE GUIDATE

Ogni venerdì sera dalle 21.00 alle 24.00 e ogni giorno di spettacolo a partire dalle ore 11.30 di tutto il periodo di svolgimento della Kermesse, il pubblico di turisti e avventori avrà l’opportunità di visitare la Galleria Sciarra accompagnato da personale specializzato che illustrerà con una breve presentazione storica le bellezze nascoste della Galleria, così da poter apprezzare l’unicità architettonica del sito e la straordinaria originalità dei suoi affreschi attraverso un percorso che ne sveli le origini.