RENDEZ VOUS nasce cartaceo registrato il 27 luglio 2007 al Tribunale di Roma n. 350

domenica 19 luglio 2020

Brigitte Bardot Un'estate italiana

di Rosalba Lupo

Tanti libri da leggere sotto l'ombrellone o semplicemente a casa, questa volta parliamo dell'icona sexy per eccellenza in questo nuovo libro dedicato a BB Brigitte Bardot, scritto da Mauro Zanon il titolo “ Brigitte Bardot Un'estate italiana” è stato presentato a Roma all'Arena Cinema Tiziano. 
Alla presentazione del libro ha partecipato lo scrittore Giampiero Mughini che ha scritto la prefazione, Andrea Minuz giornalista del foglio e naturalmente il giovanissimo autore Mauro Zanon. Una cosa è certa parlando di BB oltre alla sua bellezza è stata una donna che ha anticipato l'emancipazione femminile del '68, ha lanciato la moda che le donne in Italia volevano essere bionde come BB mi ricordo ero piccolissima e miei zii quando rimorchiavano una ragazza raccontavano che somigliava a Brigitte Bardot oppure aveva il naso alla Brigitte, oppure era francese o aveva i capelli biondi pettinati alla Bardot, insomma piccolissima in casa nella splendida Palermo sono cresciuta con il mito Bardot. Giampiero Mughini racconta un episodio di quando nell'isola di Procida aveva presentato un suo libro sulla Bardot edito dalla Mondadori dopo i vari elogi su di Lei apparve questa francesina che alludeva a certe petites phrases che trovava ripugnanti su certe usanze islamiche. 
Mauro Zanon invece parla della Bardot che giovanissima viene in Italia conosce Roger Vadim il celebre regista e qui a Cinecittà che un parrucchiere degli Studios gli tinge i capelli biondi, da qui il mito, ecco perchè il suo amore per l'Italia che le ha regalato tanti successi. Il libro parla della sua vita e di tutti i successi, delle personalità che incontra in Italia dei suoi amori, dei paparazzi che impazzivano per Lei, l'attrice che ha fatto arrossire il Papa, nel libro si racconta la breve storia d'amore con l'attore Raf Vallone, tante tantissime storie d'amore e di vita in questo libro che si farà leggere in un attimo, in una estate lunga trent'anni. 

Nel libro ci sono dei bellissimi bozzetti dell'artista Milo Manara. Finale con la proiezione del film “IL DISPREZZO” e tante bollicine.

Nessun commento:

Posta un commento