RENDEZ VOUS nasce cartaceo registrato il 27 luglio 2007 al Tribunale di Roma n. 350

martedì 12 luglio 2022

Cala il Sipario DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA DANZA E DELLE DANZE A NEPI

 

di Rosalba Lupo

Grande successo per questa  SESTA EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA DANZA E DELLE DANZE. Come ogni anno la splendida cornice del Castello dei Borgia_ NEPI  si illumina di Stelle del Panorama Artistico Internazionale. La Kermesse ha ospitato numerosi ospiti durante le tre serate: Beppe Menegatti, Alma Manera, Liliana Cosi, i primi ballerini del Teatro dell’Opera di Lubiana con il Direttore Renato Zanella, Fredy Franzutti e il Balletto del Sud, Sergio Bernal Alonso, Placido Domingo junior, Anastasia Kuzmina, Roberta Beccarini, Matteo Addino, Le Cacao Meravigliao capitanate da Marcia Sedoc, Franco Nero, la madrina Giusy Versace e tanti altri.   

Un riepilogo delle tre serate  Giovedì 7 luglio al via la sesta edizione del Festival Internazionale della Danza e delle Danze, fondato da Paolo Tortelli e Maria Pia Liotta, organizzato da Alta Classe Accademia dello Spettacolo, sotto la direzione artistica di Maria Pia Liotta e con il patrocinio del Comune di Nepi e dell’AFI (Associazione Fonografici Italiana). Il Maestro di Danze Storiche Nino Graziano Luca alla fine della masterclass, ha trasformato il Castello di Nepi in un Salone ideale delle Feste per il “Gran Ballo del Festival Internazionale della danza e delle danze”.  La seconda serata del Festival, venerdì 8 luglio, anche quest’anno, sempre in onore di Carla Fracci, da sempre sostenitrice del Festival è stata presentata, in anteprima Mondiale, “Pesci nella rete”, una creazione del maestro Beppe Menegatti con protagonista Alma Manera. Al pianoforte Kozeta Prifti e musiche di J. Sebastian Bach, G. Puccini, G. kurtàg, G. D’Anzi, Tito Manlio e testi di Jànos Pilinszky. La serata continua, poi, con i danzatori della Experience Dance Company con “Chorus Line” con coreografie di Matteo Addino. Come ormai da tradizione, durante la seconda serata,  è tornato lo spazio dedicato al cinema con la consegna del premio “Schiaccianoci d’oro” sezione “Visioni in Movimento”, alla presenza di una giuria prestigiosa e del Presidente di Giuria il produttore Sergio Giussani e dal Presidente Onorario Fabrizio Del Noce. Special Guest della serata Franco Nero.   Un progetto unico nel suo genere, quindi un incontro internazionale di danza e danzatori nelle varie tecniche e discipline, con l'obiettivo di coinvolgere tutti gli operatori del settore. Quest’anno il Premio “Carla Fracci per i giovani” è stato  consegnato proprio durante la serata finale del Festival dal maestro Beppe Menegatti. Il nome del vincitore verrà reso noto durante la serata.  Curiosità e interesse per l’arrivo di Sergio Bernal Alonso, star mondiale della danza e primo ballerino del Ballet Nacional de Espana. La sua è stata una esibizione che impressionerà anche i neofiti della danza dal titolo “Zapateado”.  Il Festival si è colorato di ritmo, allegria, sonorità brasiliane con una squadra rivoluzionaria di danzatori, “Le Cacao Meravigliao”, capitanata da Marcia Sedoc, l’originale, quella di “Indietro Tutta” di Renzo Arbore. E, poi tante le eccellenze del corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Lubiana diretto da Renato Zanella, con i primi ballerini del Balletto del Sud, diretto da Fredy Franzutti e con Simone Agrò del Teatro dell’Opera di Roma.   

Come ormai da tradizione, durante la seconda serata, c’è stato lo spazio dedicato al cinema con la consegna del premio “Schiaccianoci d’oro” sul palco  Anastasia Kuzmina e Luca Favilla, Roberta Beccarini e Pablo Garcia con il tango, La Compagnia di Danza Storica, diretta da Nino Graziano Luca. A completare la serata le magiche e emozionanti interpretazioni di Alma Manera e il recital di Placido Domingo junior. Al pianoforte Kozeta Prifti. Le serate sono condotte da Beppe Convertini e da Maria Elena Fabi. Alla presenza della madrina Giusy Versace. Durante l'ultima serata del Festival il premio “Schiaccianoci d'Oro”, una creazione dell'artista Enrico Manera.  Premiati: Liliana Cosi, il Teatro dell’Opera e del Balletto di Lubiana con la presenza del direttore artistico del Corpo di ballo Renato Zanella, Lia Calizza, Fredy Franzutti, Gai Mattiolo, Sergio Bernal Alonso, Matteo Addino, Simone Agrò, Sara Zuccari, Franco Nero. Presente l’ambasciatore della Slovenia in Italia, S.E. Tomaž Kunstelj, con una delegazione istituzionale. Radio ufficiale del Festival Radio Radio. La serata è stata condotta da Beppe Convertini e Roberta Beta.

Nessun commento:

Posta un commento